Pozo de las Animas – il bene delle anime

Pozo de las Animas o il "bene delle anime" è una coppia di due inghiottitoi spettacolare situato nella provincia di Mendoza, in Argentina, lungo la provinciale Route 222 vicino il villaggio di Los Molles. Entrambi inghiottitoi sono stati creati dal crollo dei vuoti sotterranei creati dalla dissoluzione dei depositi di gesso da acque sotterranee. I fori sono divisi gli uni dagli altri da una fatiscente parete sottile, che si presume che, nel corso degli anni, alla fine erodere via per unire due pozzi in uno.
Il sinkhole settentrionale ha lati scoscesi, fatiscenti ed è pericoloso avvicinarsi ai cerchi di esso, come il sinkhole ancora sta corrodendo. La dolina è di circa 300 m in larghezza e 101 m di profondità, di cui 21 m fondo è riempito di acqua. L'inghiottitoio del sud supera i 300m di diametro, ma è visivamente meno impressionante. Le piste di questa Dolina sono meno ripido e coperto con vegetazione rada. C'è un lago piccolo, luce blu sul fondo della dolina. Il livello dell'acqua e le dimensioni del lago sta cambiando.
pozo-de-las-animas-1
Foto di credito
Il nome deriva da un'antica leggenda aborigena che un gruppo di indiani sono stati inseguiti da un gruppo rivale. Quando venne la notte, gli inseguitori non potevano vedere i loro nemici piu ' su cui sono tornati alle loro case. La mattina dopo che sono tornati a cercare per loro nemici e raggiungendo la scena, cominciò a sentire i gemiti e le chiamate di soccorso. Avanzando cautamente, hanno trovato con loro grande sorpresa che due enormi pozzi erano affondata sotto i piedi dei loro nemici, e persone stavano morendo nelle acque dei laghi in fondo a pozzi nascente.
I pozzi sono stati da allora è stati chiamati come "il luogo dove piangono anime" ed sono un luogo di culto.
pozo-de-las-animas-2
Panorama delle due foibe. Foto di credito
pozo-de-las-animas-4
Foto di credito
pozo-de-las-animas-5
Foto di credito
pozo-de-las-animas-6
Foto di credito
pozo-de-las-animas-7
Foto di credito
pozo-de-las-animas-3
Foto di credito
Fonti: Wikipedia / Wondermodo

Tradotto per scopi didattici
Leggi di più: www.amusingplanet.com