Passa ai contenuti principali

Animali che hanno cementato la posizione dell'India come la migliore destinazione di fauna selvatica

Quando si tratta della meta migliore per l'avvistamento di animali selvatici, ci non sono molti che si può abbinare la gamma e la versatilità offerta da India. Il paese ha oltre 515 santuari della fauna selvatica e 99 parchi nazionali sparsi in tutta la sua lunghezza e il respiro. Molti di questi santuari e i parchi sono stati riconosciuti anche come riserve di tigre e ornitologiche. Essendo un paese geograficamente diverso, le condizioni climatiche che prevalgono in questi parchi e santuari variano in modo significativo; la conseguenza di tali variazioni è che nessun due parchi sono identici, quando si tratta della natura di fauna selvatica che supportano. Inoltre, tre di 43 hotspot di biodiversità del mondo, cioè, i Ghati occidentali, l'Himalaya orientale e Indo-Birmania appartengono all'India. Con così tante dimore sicure, è senza dubbio che quella della fauna selvatica in India continua a prosperare; a partire da animali nativi a specie esotiche minacciate di mammiferi e uccelli, fauna selvatica indiana ha tutto. Alcuni della fauna selvatica popolare del paese comprende Bengala tigri, elefanti asiatici, coccodrilli, rinoceronte indiano, leone asiatico, pitoni, lupi, volpi e orsi.
india-wildlife
Esso non dovrebbe richiedere pertanto a lungo per decidere sulla visita India per una fauna selvatica tour – ci sono così tante cose per voi di vedere ed esplorare. Ma se avete bisogno di qualche extra cajoling, abbiamo alcuni motivi interessanti pronta per voi. Basta continuare a leggere

Guarda il leone asiatico letteralmente bozze intorno

Questo impressionante aspetto, potentemente costruito creatura è stato vivere la vita sul bordo per parecchio tempo ora; come recentemente come nel 1974 la sua popolazione aveva ristretto a un minimo di 180, ma grazie agli sforzi di conservazione da allora è riuscito a tornare fortemente. Oggi alcuni 411 leoni si trovano nel parco nazionale Gir, Gujarat che è l'unica dimora di questi animali. Un membro della famiglia di gatto, è leggermente più piccolo e diverso dai suoi omologhi africani con una criniera meno sviluppata, un ciuffo di coda più grande, e meno gonfiati bullae uditive. Mentre le femmine adulte pesano intorno ai 100-120 kg, i maschi adulti possono raggiungere pesare fino a quasi 200 kg. Aggiungete a ciò la loro abilità di caccia immensa, e quello che si ottiene è un predatore supremo che ha non molti eguali sulla terra. È senza dubbio una grande attrazione tra qualsiasi amante di animali selvatici. È la ciliegina sulla torta, a Gir, ci sono molti altri in via di estinzione e animali indigeni a vista e cattura nel tua lenti.
asiatic-lion-2
Foto di credito
asiatic-lion-1
Foto di credito
asiatic-lion-3
Foto di credito

Il robusta costruzione un grande cornuto Rhino, una mascotte di potenza e agilità

Una volta si sposta al nord est dell'India, vi troverete nella terra del grande rinoceronte un cornuti. Questo animale, come il leone asiatico è stato ad un certo punto rivolto verso l'estinzione, ma oggi circa 2/3 della popolazione totale trovato in natura vivono in Assam. Dopo l'elefante asiatico, il rinoceronte è il secondo più grande mammifero terrestre di terra in Asia ed è facilmente riconoscibile per la sua pelle spessa, marrone-argento, così come molte pieghe che coprono il suo corpo. E ci siamo persi il relativo corno! Il corno, però, ha dimostrato di essere un doppio taglio per questo animale meraviglioso che ama niente di più che ad essere lasciato da solo. Per uno, il corno dà all'animale un fresco e pronto battaglia Guarda che noi non sembrano avere abbastanza di, ma d'altra parte è per queste corna che è ucciso senza pietà. Considerando le dimensioni ingombranti, si sarebbe sorpreso di sapere che è estremamente agile, è un ottimo nuotatore e può raggiungere una velocità fino a 55 km/h, mentre è in esecuzione. Il posto migliore per avvistare questo animale è il parco nazionale di Kaziranga in Assam.
rhino-3
Foto di credito
rhino-2
Foto di credito
rhino-1
Foto di credito

Il gigante silenzioso, l'elefante indiano

L'elefante è considerato uno degli animali più graziosi del pianeta e quando si vede l'elefante indiano, capirete perché. Originaria del continente asiatico, l'elefante indiano vive di regioni che hanno praterie, foreste decidue, sempreverde e semi-sempreverde decidui, umidi a secco. Essi si trovano normalmente di habitat che hanno un'abbondanza di acqua e piante cibo appetibile e mostrano una speciale predilezione per le erbe alte. Confrontando gli elefanti asiatici di elefanti africani, sono di dimensioni più ridotte ma presentano relativamente più grandi tronchi e teschi più ampi. L'uomo dell'elefante indiano è più grande nelle dimensioni della femmina e può crescere e pesare fino a 3,5 m e 5000 kg rispettivamente. Si trova in un certo numero di parchi nazionali in India, ma il Bandipur National Park, parco nazionale di Nagarhole e parco nazionale di Jim Corbett, il primo parco nazionale dell'India, sono tra i migliori posti considerando l'elefante ad alta densità per chilometro quadrato.
elephant-3
Foto di credito
elephant-1
Foto di credito
elephant-2
Foto di credito

La tigre del Bengala, il maestro del travestimento e opportunistico caccia

Quando si tratta dell'arte della caccia, non non c'è nessun artista migliore rispetto la tigre del Bengala. Le strisce gialle e arancione che coprono il suo corpo consentono praticamente scomparire nell'ambiente naturale e balzare sulla prede ignare come solo può. Non c'è niente di troppo grande o fuori dalla portata di questo cacciatore opportunistico, che si tratti di un bufalo selvaggio, sambar o qualsiasi altro animale. Dotato di un corpo progettato per uccidere, è un superpredatore con nessun nemico naturale. Il maschio della specie pesa fino a 250 kg, mentre le femmine pesano fra 100-160 kg. Tigri del Bengala si trovano ad per inibire le regioni che hanno un'alta concentrazione di vegetazione tropicale e sub-tropicale e praterie alluvionali. Ranthambore, Bandhavgarh e Corbett sono alcuni dei famosi parchi nazionali dove si dovrebbe testa per avvistare questa creatura maestosa.
bengal-tiger-2
Foto di credito
bengal-tiger-1
Foto di credito
bengal-tiger-3
Foto di credito
Queste non sono le uniche ragioni perché deve viaggiare in India, ma sicuramente vi darà una giusta idea sulle avventure interessanti che giaceva davanti a voi. C'è molto da esplorare e imparare, in modo da venire preparati. Fare qualche ricerca quanto a dove alloggiare e come fare la maggior parte del vostro tempo qui, e si può benissimo avere un esplosione.
Questo articolo è stato inviato da Anshul Srivastava. Dream è un appassionato di animali selvatici, un amante della natura e un blogger di passatempo. Egli ama esplorare i parchi nazionali e santuari della fauna selvatica diversi. Fino ad ora egli ha attraversato 164 santuari della fauna selvatica tra cui parchi nazionali e santuari di uccelli. Quando non è in viaggio, egli penne giù la sua esperienza e condividono con il mondo.Tradotto per scopi didattici. Estratto da: Amusing Planet

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…