Zuppa di pietra

Parabole e Illustrazioni per valori Istruzione

Sommario illustrazioni e Parabole

In un piccolo villaggio, una donna è stata una grande sorpresa di vedere che aveva chiesto alla sua porta uno sconosciuto, vestito correttamente, chiedere qualcosa da mangiare.
-Mi dispiace - - disse, ma ora non ho nulla a casa.
-Non ti preoccupare - ha detto gentilmente straniero-ho una zuppa di pietra nella mia borsa. Se mi consente a buttarlo in una pentola di acqua bollente, vorrei fare una deliziosa zuppa. Una grande pentola, per favore.
Picó donne curiosità, mettere la pentola nel fuoco e andò a raccontare i vicini zuppa di pietra.
-Bah, che sarà avere un paio di cubetti - scettico ha detto uno di loro.
-No, no, le ha parlato di una pietra con una deliziosa zuppa. Che deve essere qualche speciale invenzione che non ha ancora raggiunto la nostra terra. In questa città viviamo finora lontano dalla civiltà...
Quando l'acqua si è rotto a bollore, tutti nel quartiere aveva raccolto ci per vedere il segreto della strana e loro zuppa di pietra. L'uomo ha preso una pietra ordinaria della borsa, la gettò in acqua bollita, si rivelò un cucchiaio con vero piacere e gridò:
-Delicious! Tutto ciò che serve sono alcune patate.
-Ho patate nella mia cucina! -una donna esclamò eccitato. E in pochi minuti era tornato con una grande fonte di patate pelate che è andato a destra al piatto.
Lo straniero tornò per lo stufato.
-Eccellente! -Lei ha detto, aggiungendo pensieroso:-se avessimo un po' di carne, fino a fare una zancocho di più divina...
Un'altra casalinga corse fuori e tornò con alcune costole di manzo introdotto lo straniero, dopo educatamente, accettare nel piatto.
Quando tornò a provare la zuppa, mettere gli occhi in bianco di soddisfazione e ha detto:
-Che sapore! Se facciamo qualche verdura, sarebbe perfetto, assolutamente perfetto...
Un vicino corse a casa sua e tornò con una fornitura di manioca, Cocoyam, carote, sedano, cipolla... Dopo aver introdotto le verdure nel piatto, lo straniero ha dimostrato ancora una volta lo stufato e convincente tono ha detto:
-Il sale! Manca solo sale già.
-Qui ce l'hai - ha detto il proprietario della casa. Poi ha ordinato il Signore:
-Piatti per tutti.
La gente andava a casa sua per trovare piatti e cucchiai. Alcuni tornarono con pane e frutta. Si sedettero a gustare il cibo splendido, mentre lo sconosciuto era abbondanti porzioni della sua incredibile minestra. Tutti si sentivano stranamente felici mentre hanno riso, chiacchierato e condiviso il suo cibo per la prima volta. In mezzo al tumulto, lo strano intrufolato silenziosamente, lasciando dopo della zuppa di pietra miracolosa, che potrebbero usare quando volevano fare un eccellente zancocho.
Alcuni teologi pensano che il vero miracolo della moltiplicazione dei pani e dei pesci è stato appunto messo persone per condividere ciò che ciascuno aveva. In questo modo, tutti potrebbero riempire e anche una buona quantità di sinistra sopra.
Oggi si parla tanto di competitività e solidarietà è silenziato. Successo economico è diventato il valore supremo. Il denaro è il criterio decisivo della bontà o la cattiveria di qualsiasi operazione, il Santo e il segno di rispettabilità o disprezzo che meritano le aziende, persone e paesi. Spinto e drogato da una cultura che promuove con insistenza l'ambizione di possedere, costruire e consumare, gli esseri umani sono ridotti a mera capacità per la generazione di reddito e per avere successo nei mercati. Il bene comune scompare come un obiettivo centrale della politica e dell'economia. Darwinismo sociale, la sopravvivenza delle relazioni più forti, marchio.
Per questo motivo, viviamo in un mondo dove una minoranza accumulato ricchezza inimmaginabile e incredibile mentre miliardi dolorosamente sopravvivono o morire di fame e di stenti. 350 famiglie accumulano più ricchezza rispetto ai poveri 2 miliardi nel mondo. Muoiono 14 milioni di bambini ogni anno da malattie associate alla povertà. 20% più ricco della popolazione consuma l'80% delle risorse e dell'energia del pianeta e causa il 75% dell'inquinamento e la distruzione della terra, che non solo nega la possibilità di vita alle generazioni attuali, ma per il futuro e persino minacciato con la distruzione finale del pianeta. Se per la prima volta che lo sviluppo scientifico e tecnologico potrebbe consentire a tutti la soddisfazione di bisogni vitali e accesso ad una vita decente, l'egoismo umano conduce ad alcuni perire di riempimento contro la fame di maggioranze.
Sì, noi insegniamo a produrre, rentier combattimento cultura, clientela, parassita, di droni che vogliono nutrono gli sforzi e il lavoro di altri, ma anche e soprattutto di condividere. Non dimentichiamo la formazione in servizio e generosità. Insegniamo agli studenti che se hanno ricevuto molto, devono essere molto e che migliaia di persone, non così privilegiato come si aspettano loro solidarietà. Sforziamoci di combattere l'egoismo che ci sta uccidendo davanti.
Articolo tradotto per scopi didattici