Passa ai contenuti principali

Siamo tutti divini

Parabole e Illustrazioni per valori Istruzione

Sommario illustrazioni e Parabole

C'è una leggenda indù che ci dice che, in tempi molto antichi, tutti gli uomini erano dèi. Ma hanno abusato così tanto e così tanto del loro potere di Brahma, il grande Dio, incontrato in Consiglio ai dei minori a dire quello che doveva essere fatto in quella situazione. Il Consiglio ha deciso di rimuovere l'uomo divino e di nasconderlo in un posto dove non poteva mai trovarlo.
Un Dio minore proposto per seppellirla nelle profondità della terra. La proposta è stata scartata perché credevano che excavaría sulla terra l'uomo e lo troverebbero facilmente. Un altro proposto immergetelo nel fondo dell'oceano. Egli non è accettato dal momento che un giorno l'uomo potrebbe ottenere verso il basso e indietro per abusare della divinità.
Il Consiglio dei era riflettendo a lungo senza trovare la risposta che li convinse. Poi, il grande Brahma proposto:
-Ho trovato il luogo ideale per nascondere la divinità, in modo che uomo mai lo trova e può abusare di lei. Abbiamo esconderemos e nella parte inferiore dello stesso uomo. Nel profondo del suo essere sarà l'unico posto dove mai accadrà che cercate.
Da allora, tutti gli uomini portano la divinità nascosta nelle profondità della propria.
Un'altra storia simile si racconta che quando Dio creò il cane, mano leccata lui grato e appeso i suoi occhi amorevoli della faccia del buon Dio.
-Come cane?
-Signore, Dio buono, vorrei rimanere nella tua casa, nel cielo, fuori dalla porta.
- Ma io non hanno bisogno del cane, dal momento che non ho ancora creato i ladri.
-Quando si creerà loro, Signore?
-Mai. Sono già stanco, cinque giorni fa che lavorano senza sosta, e ho fatto il mio lavoro migliore, il cane si. È meglio che mi hai lasciato qui. Non è buona per un artista di sforzarsi oltre la sua ispirazione e le sue possibilità. Se persiste nella creazione, sarei in grado di fallire. Vedi, cane per popolare la terra e vivere felici!
Il cane ha dato un profondo sospiro:
-Cosa farò sulla terra, Signore?
-Mangiare, bere, dormire, si multiplicarás e godersi la vita con la tua famiglia.
Il cane più profondamente sospirò.
-Cos'altro sarebbero? -ti ha detto il buon Dio.
-A te, mio Signore. Potrebbe non venire a voi anche vivere sulla terra?
-No, no, che è completamente impossibile. Devo frequentare per gli angeli, le stelle, tutto l'universo...
Cane abbassò la testa e fatto un gesto di lasciare, ma tornò a insistere:
-Se non è possibile scaricare, crea qualcuno come te per quello Posso servirvi.
-No, no, che è impossibile. Non chiedo le cose che sono oltre la mia capacità.
Il cane è diventato un piccolo, umile e cominciò a implorare il buon Dio con la sua voce ulteriore melosa e amare:
-Andare, provare, so che si può fare, anche se non è giusto in tutto ciò che voi, ma che posso seguirlo dove andare e si trovano ai suoi piedi quando si ferma.
Il buon Dio era stupito per la bontà del suo lavoro e il cane, ha detto:
-Andare a terra e che è fatto secondo il vostro desiderio. Poiché non posso essere me lì, ho intenzione di mandare qualcuno che è come me.
Ed entrare nel suo laboratorio, egli creò l'uomo. Ma l'uomo non lo sa.
Agostino soleva dire: «che stavi cercando. «Signore, fuori di me, ma vi erano dentro di me, più intima della mia io». Molto è il costo per accettare che noi stiamo veramente creati ad immagine e somiglianza di Dio, siamo nella verità divina, e che Gesù diventa presente in ciascuno di questi, circa tutti i più deboli e bisognosi. Come cambierebbe il nostro rapporto con gli studenti se siamo davvero convenciéramos noi che ogni uno di loro è Gesù stesso. Questo è ciò che un insegnante che aveva un gruppo di studenti impossibili, testardo, disordinato, ha fatto. Sono rimasto così deluso che ha deciso di dimettersi e dedicarsi ad altre meno esigente e più soddisfacente professione. Quando stava facendo sue dimissioni, il direttore, una donna saggia e si arrese, gli disse:
- Ma come farai a farlo se Gesù stesso sta studiando nel tuo salotto?
-Come? -incuriosito chiese il maestro.
-Sì, Gesù, Dio stesso fatto uomo. È venuto a registrare in incognito. Non posso dire nulla di più. Non si sa se è un ragazzo o una ragazza, ma vi assicuro, e questo non è uno scherzo, che studia nel tuo salotto.
Da quel momento, l'insegnante ha cominciato a trattare ciascuno dei suoi studenti con speciale amore e cura, perché ho pensato che questo potrebbe essere Gesù. Improvvisamente, l'atmosfera è completamente cambiata. Studenti, sento così rispettato v caro, hanno cominciato anche amore e rispetto.
Articolo tradotto per scopi didattici

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…