Passa ai contenuti principali

Fibromialgia, il dolore sensibile

ADSBYGOOGLE

Fibromialgia

Che cosa è la fibromialgia?

La fibromialgia è una delle cause più comuni di dolore e, negli ultimi anni, ha acquisito sempre maggiore importanza, per diventare un problema di salute pubblica di prima grandezza. In Spagna, più di un milione di persone sono colpite da fibromialgia e stanchezza cronica, anche se i dati non sono precisi perché sono malattie in cui la diagnosi è difficile o è in ritardo rispetto alla comparsa dei primi sintomi.
è una condizione cronica caratterizzata da dolore muscoloscheletrico diffuso e soglia del dolore ridotta, con una maggiore sensibilità alla pressione in determinati punti del corpo. Questo dolore si verifica principalmente nelle zone muscolari, senza alcun danno apparente, e il paziente ha elevata sensibilità a qualsiasi contatto fisico o variazione di temperatura.
fibromialgia è spesso associato ad altri problemi di salute come la scarsa qualità del sonno, rigidità mattutina, stanchezza, depressione e ansia, mal di testa, le abitudini irregolari intestinali, dolori addominali diffusi, crampi muscolari e sentire opinione gonfio.
malattia reumatologica fibromialgia è il terzo più comunemente diagnosticata dopo l' osteoartrite e l'artrite reumatoide. E 'più comune nelle donne, in modo che viene diagnosticata in un maschio ogni otto donne. L'età media della diagnosi predomina è di circa 40-49 anni, anche se i primi sintomi possono comparire tra 20 e 40 anni.
malattia può essere associata ad altre patologie croniche come l'artrite reumatoide, lupus eritematoso sistemico, artrosi e sindrome di Sjögren.
Nel 1992 l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha riconosciuto la fibromialgia come una malattia reumatica.

Le cause della fibromialgia

Sia le cause che scatenano la fibromialgia , come si verifica la forma di questa malattia, sono sconosciuti al momento.
ma ci sono alcune evidenze sui meccanismi che possono portare ad un quadro di fibromialgia:
  • Squilibrio di neurotrasmettitori nel sistema nervoso (sostanze prodotte dai neuroni nel cervello). C'è un cambiamento nei meccanismi regolatori del dolore, del sistema nervoso autonomo (sistema nervoso del corpo) e l'umore.
  • Livelli alterati di talune sostanze processi neurochimici coinvolti nella produzione maggiore suscettibilità al dolore: la serotonina, triptofano, la sostanza P, acido glutammico.
  • Alterazioni in arrivo del flusso di sangue ad alcune strutture del cervello (si è riscontrato da studi di imaging).
  • Alcuni base genetica o di predisposizione genetica. La fibromialgia si verifica nel 28% dei bambini di pazienti affetti, e non vi è l'influenza nei parenti di pazienti affetti (8,5% più frequenti con i parenti colpiti).
  • Trigger e fattori precipitanti: infezioni croniche, infezioni virali, processi infiammatori, o disturbi muscolari. Recentemente abbiamo scoperto un retrovirus (tipo di virus, XMRV), che si ritiene possono essere coinvolti nella fibromialgia.
  • Spettro affettivo; molto spesso associato a fibromialgia sintomi depressivi, ma può essere specificato se la fibromialgia appare per la prima e, successivamente, la depressione, o viceversa.
In generale vi è un eccesso di stimolazione di tutti i sistemi del corpo, ma la risposta definitiva al dolore non è adeguata. Dati noti sulla fibromialgia suggeriscono che i sintomi della malattia sono probabilmente causate da un disturbo centrale (nel cervello), della sensibilità al dolore, piuttosto che da una disfunzione nei tessuti periferici del corpo. Questi squilibri causano al paziente di sperimentare dolore nei tessuti, senza alcun danno apparente su di loro.
Anche se fattori psicologici hanno una grande influenza sui sintomi della fibromialgia e dei problemi connessi, non si ritiene opportuno inclusione nel gruppo di disturbi mentali comuni.
È stato dimostrato che la malattia viene attivato quando una persona con questa predisposizione riceve alcun impatto come un incidente, trauma, intervento chirurgico, esposizione a sostanze tossiche, infezioni virali, ecc .

I sintomi della fibromialgia

Il dolore è il sintomo predominante nella fibromialgia: cronica, diffusa, che colpisce le aree muscolari grandi: intorno alla spina dorsale, all'origine degli arti, nella regione cervicale, spalle, braccia, parte bassa della schiena, fianchi e cosce, e così via.
Il paziente definisce il dolore come continuo, con fluttuazioni nel tempo, peggio al mattino e migliora nel corso della giornata in parte a peggiorare di nuovo nel pomeriggio e la sera. Il dolore peggiora anche se il paziente rimane nella stessa posizione, con carichi fisici, eccitazione emotiva e il cambiamento climatico. È caratteristica intensità del dolore, che dai pazienti come intenso e insopportabile è definito.
altro sintomo tipico della fibromialgia è la stanchezza fisica e mentale . La fatica è presente in oltre il 70% dei pazienti; possono apparire come crisi esaurimento di uno o due giorni, o più spesso, continuamente.
Il terzo sintomo è spesso disturbi del sonno , che è correlato con l'intensità della sindrome.
Inoltre, ci sono altri possibili sintomi la fibromialgia fluttuante , che può essere combinato con quanto sopra:  
  • Rigidità muscolare e spasmi nei vari gruppi muscolari.
  • Mal di testa.
  • Intestino irritabile.
  • Estremità fredde, aumento della sudorazione, palpitazioni.
  • L'intolleranza ai farmaci e sostanze chimiche.
  • Secchezza della bocca e gli occhi.
  • Dolore alla mascella.
  • Problemi con la concentrazione e la memoria; sintomi affettivi come l'ansia o disturbi dell'umore.
  • Vertigini e instabilità.

Gradi di compromissione in fibromialgia

E 'importante valutare il grado di compromissione nella fibromialgia, in quanto vi sono diversi gradi di valutazione funzionale in Spagna classificato:
  • Grade I - lieve coinvolgimento vitale: valutazione clinica scale con punteggi al di sotto del 50% senza interferire con il funzionamento o di lavoro.
  • Grade II - moderato ripartizione vitale punteggio tra il 50% e il 75%, e l'interferenza con il funzionamento e il lavoro (perdita parziale di attività).
  • Grado III - Grave coinvolgimento vitale: scale di valutazione clinica di sopra di 75% e contrassegnati interferenze con il funzionamento e il lavoro; incapacità di eseguire il lavoro, o la situazione delle assenze per malattia temporanea.

La diagnosi di fibromialgia

La diagnosi di fibromialgia è clinica, cioè, sulla base dei sintomi presentati dal paziente. Ancora non specifici test diagnostici per confermare una fibromialgia o test di laboratorio o di immagini o di test biologici sono noti. Queste esplorazioni sono destinate a escludere la possibile esistenza di altre patologie con sintomi simili.
dovrebbe essere messo a punto una dettagliata anamnesi sulla base dei sintomi riferiti dal paziente e l'esecuzione di un buon esame fisico. Gli esami del sangue e test di imaging possono essere effettuati, al fine di escludere altre cause di malattia che possono confondere la diagnosi: depressione, lupus, infezioni, problemi alla tiroide o altre malattie reumatologiche o traumi. E 'anche possibile che queste patologie possono coesistere con fibromialgia.
Tutto questo complica la diagnosi di questa malattia, infatti si stima che il 75% dei pazienti non vengono diagnosticati.
Ci sono dei criteri diagnostici per la fibromialgia sviluppato dalla American College of Rheumatology nel 1990 (ARC criteri del 1990) per la diagnosi di fibromialgia :
  • Dolore continuo e diffuso muscolo-scheletrico , durata superiore a tre mesi, che colpisce almeno tre dei quattro quadranti del corpo.
  • Il dolore e la tenerezza nei cosiddetti "punti trigger" : 18 punti di gara, di cui almeno 11 devono essere positive. Questi punti trigger si trovano a livello della regione occipitale, minore regione cervicale del trapezio e sovraspinoso (laterale e posteriore del collo), secondo spazio intercostale (parte anteriore della regione toracica), gomito, natica, anca e muscoli del ginocchio.
I criteri ACR sono utili in quanto hanno permesso di definire meglio e rilevare fibromialgia pazienti affetti da questa malattia, ma sono stati rivisti perché, oltre ad una diffusa dolore cronico, muscoloscheletrici, altri sintomi devono essere valutati che accompagnano la malattia (manifestazioni neurologiche, cognitive, psicologiche, endocrine, ecc) e per contribuire a identificare il paziente con fibromialgia.
Ulteriori criteri per la diagnosi di fibromialgia propongono le più recenti necessità di dolore sensibile solo cinque punti, ma includono l'assenza di altre malattie come criteri obbligatori, nonché la presenza di tre criteri minori della seguente:
  • I cambiamenti dei sintomi per attività fisica.
  • Alterazioni di sintomi da fattori meteo.
  • Peggioramento dei sintomi con lo stress.
  • Non dormire.
  • Affaticamento generale.
  • Mal di testa.
  • Colon irritabile.
  • Sensazione di bruciore.
  • Parestesia.
  • Ansia.
Dovrebbe essere nella diagnosi differenziale, cioè, si deve escludere altre malattie come causa di sintomi, prima di concludere nella diagnosi di fibromialgia. Tra le malattie da considerare sono:
  • Malattie con dolori diffusi e di stanchezza.
  • Malattie articolari infiammatorie.
  • Malattie autoimmuni.
  • Malattie neurodegenerative.
  • Malattie endocrine.

Trattamento della fibromialgia

Il trattamento per curare la fibromialgia è sconosciuta. Infatti, si ritiene che i più farmaci assunti dal paziente con questa malattia, la peggiore è la prognosi. Questo perché molti farmaci contengono composti chimici che peggiorano la salute di una elevata percentuale di pazienti con fibromialgia, perché presentano certa sensibilità chimica, sono più suscettibili a reazioni avverse.
Nel trattamento di agenti fibromialgia e misure non sono utilizzati Farmacologiche:

Il trattamento farmacologico per la fibromialgia

Il suo scopo è:
  • Alleviare il dolore.
  • Migliorare la qualità del sonno.
  • Eliminare la stanchezza e problemi connessi.
  • Mantenere e ripristinare l'equilibrio emotivo.

Farmaci per la fibromialgia

Al momento non esiste alcuna autorizzato in Europa da parte dell'Agenzia europea per i medicinali indicati nel trattamento della fibromialgia droga. Poi il più comunemente usato per il sollievo dei sintomi della fibromialgia agenti sono associati:
  • Analgesici: tramadol, acetaminofene, o la combinazione di entrambi i farmaci.
  • Antinfiammatori: In studi di ricerca risultato del trattamento con questi farmaci non e 'stato dimostrato efficace nel trattamento dei sintomi della fibromialgia. Non è consigliato, quindi, il loro uso sistematico.
  • Benzodiazepine (miorilassanti, ansiolitici) devono essere usati con cautela a causa del rischio di dipendenza, né hanno dimostrato l'efficacia.
  • Altri miorilassanti come cyclobenzaprine hanno ottenuto buoni risultati per la gestione sintomatica per antidepressivi simili a effetto reale.
  • Farmaci antiepilettici: gabapentin e pregabalin. Negli studi clinici hanno dimostrato una diminuzione del dolore e la fatica, e il miglioramento del sonno e la qualità della vita.
  • Antidepressivi: amitriptilina potrebbe essere considerato come farmaco di prima linea per il trattamento della fibromialgia, soprattutto se il paziente ha difficoltà ad addormentarsi o disturbi dell'umore. Altri antidepressivi: fluoxetina, paroxetina, duloxetina e venlafaxina.
  • Altri farmaci come gli steroidi, oppioidi (analgesici oppioidi), la melatonina, non hanno dimostrato l'efficacia, e hanno anche numerosi effetti collaterali

Il trattamento non farmacologico per la fibromialgia

Esso mira a migliorare la capacità funzionale e la qualità della vita per le persone con fibromialgia. I suoi pilastri sono:
  • L'educazione del paziente.
  • Esecuzione di un programma di esercizio fisico e corretta stretching.
  • Terapia Cognitivo Comportamentale.
Nella maggior parte dei casi sarà opportuno utilizzare una strategia su più fronti, combinando diverse possibilità terapeutiche, sottolineando il consiglio di mantenere le attività, come i pazienti devono sempre rimanere attivi.
dovrebbe essere sottolineato la necessità di fornire informazioni di base per i pazienti in questa condizione e il modo migliore per gestire le opzioni terapeutiche. Ove si ritenga necessario, i pazienti devono essere motivati ​​a intraprendere programmi di auto-aiuto.
  • Attività ( esercizio fisico ): condurre un programma di esercizio fisico monitorato, può avere effetti benefici sulla capacità fisica del paziente e dei sintomi della fibromialgia nel breve termine. Deve essere personalizzato con una attività fisica 2-3 volte a settimana, di esordio graduale, ed evitando esercizi che provocano dolore per forzare una particolare area. L'attività fisica più adatto è aerobico, come la ginnastica, la danza, il nuoto e acquagym. L'esercizio aerobico aiuta a migliorare le prestazioni e, talvolta, aiuta a diminuire la soglia del dolore.
  • La terapia psicologica. La terapia cognitivo-comportamentale si basa sull'idea che la percezione che un individuo ha di se stesso e il suo ambiente influenzano le loro emozioni e il loro comportamento. Dobbiamo valutare gli aspetti che caratterizzano la malattia: la conoscenza di esso, coinvolgimento nella vita quotidiana e la capacità di far fronte.
L'obiettivo della terapia è quello di cambiare l'idea che una persona ha loro dolore di adottare un atteggiamento più positivo contro la malattia. Ci sono prove molto consistenti sui risultati del trattamento, sia psicologiche e comportamentali, in fibromialgia. Riduce l'intensità del dolore e la fatica, e migliorare l'umore e la capacità funzionale.
La terapia cognitivo-comportamentale è fatto in sessioni settimanali di circa due ore, in gruppi, e sollevando una serie di strategie utili per affrontare i vari aspetti malattia, con un approccio pratico per i soliti mezzi.

Altri trattamenti alternativi per la fibromialgia

  • Ipnoterapia e relax dalla meditazione non e 'stato dimostrato migliorare il dolore e la capacità funzionale.
  • Il punto di iniezione di gara, stimolazione nervosa transcutanea e il trattamento laser non hanno dimostrato l'efficacia.
  • L'agopuntura ha anche mostrato risultati favorevoli.

Conclusioni sul trattamento della fibromialgia

Per quanto riguarda il trattamento della fibromialgia dovrà considerare diversi punti:
  • Il trattamento della fibromialgia richiede un approccio multidisciplinare, cioè appunto la collaborazione di diversi specialisti: medici di famiglia, reumatologi, fisioterapisti e psicologi.
  • In alcune Comunità spagnoli sono specifici per il trattamento delle unità di fibromialgia, come la Catalogna ei Paesi Baschi.
  • L'obiettivo finale del trattamento è quello di migliorare la cura dei pazienti con fibromialgia: diagnosi precoce con esordio precoce e terapeutica evitando esami diagnostici inutili e favorire l'accesso al sistema sanitario dai trattamenti di psicoterapia e attività fisica.
  • Nel complesso, la combinazione di farmacoterapia con un programma di esercizio è associato con risultati migliori rispetto esercizio.

Previsioni fibromialgia

Non esiste una cura per la fibromialgia ancora, quindi deve essere considerata come una malattia cronica, e tenere a mente che la qualità della vita del malato è influenzata in molte delle sue sfaccettature: lavoro, economico, sociale e familiare .
La maggior parte dei pazienti continuano a provare dolore e la fatica. Due terzi dei pazienti dicono che possono mantenere la loro capacità di lavorare e di riconoscere che la fibromialgia interferisce poco con la sua vita, e un altro 30% non mi sento qualificato per lavorare. In Spagna, uno studio della Società Spagnola di Reumatologia, la fibromialgia è una patologia muscolo-scheletrico che produce invalidità inferiore. Eppure, solo una piccola percentuale di persone colpite ricevono benefici.
Confrontando i pazienti con fibromialgia con altri gruppi di persone con dolore cronico, hanno un maggior senso di incapacità e invalidità.
Una serie di fattori psicologici associato ad una prognosi migliore: sensazione di controllo del dolore, l'auto-percezione di essere funzionalmente in grado di interpretare il dolore non come un segno di danno, l'esercizio fisico, ed eseguire attività di routine in modo sistematico.

Raccomandazioni per la fibromialgia

Una delle maggiori difficoltà da superare pazienti con fibromialgia è la profonda ignoranza della sindrome da parte della società. In generale, la fibromialgia è una realtà solo per la cerchia di familiari e amici stretti dei pazienti, altri professionisti a contatto con i pazienti. C'è, dunque, una sottostima del potenziale impedimento di fibromialgia, che significa aggiunto al paziente nella loro lotta per superare le difficoltà che questa condizione presenta aspetti fondamentali della vita quotidiana ostacolo.
considerare diversi punti per approccio ai problemi sociali connessi con questa malattia:
  • Il paziente con fibromialgia deve essere informato dal principio circa i sintomi e la prognosi , desdramatizando il corso della malattia, con il contributo di aspettative positive, e promuovendo la collaborazione con fiducia le terapie dei pazienti in un probabile miglioramento.
  • Essere fondamentale miglioramento della formazione dei professionisti coinvolti nel trattare con fibromialgia per garantire una risposta adeguata alle esigenze del paziente.
  • Una questione fondamentale da considerare è l'approccio sociale, dal momento che la possibilità di sviluppare un business, attività compatibili con l'evoluzione della fibromialgia, è utile per il paziente. Sarebbe necessario promuovere, quindi, uno stretto coordinamento tra i servizi sanitari, i servizi di medicina del lavoro e dipartimenti delle risorse umane delle aziende, al fine di facilitare l'integrazione massima occupazione delle persone affette da fibromialgia.
  • Nel caso di pazienti incapaci a causa di questa malattia, si dovrebbe ottenere lo sviluppo di protocolli, come l'incapacità di valutare e qualificare i pazienti all'interno di qualsiasi dei gradi di disabilità riconosciuti nei regolamenti di sicurezza sociale o disabilità .
  • A causa della prevalenza della fibromialgia e della sua importanza individuale, familiare e impatto sociale, sarebbe opportuno intensificare la ricerca clinica su questa malattia.
I punti fondamentali per migliorare la qualità della vita nonostante la diagnosi di fibromialgia potrebbero essere:
  • Capire bene il senso di questa condizione.
  • Segui terapia farmacologica appropriata e psicologica, se applicabile.
  • Ridurre i fattori di stress, migliorare lo stile di vita con abitudini sane ed evitando tossici.
  • Eseguire l'esercizio aerobico.
Articolo contribuito per scopi didattici
Salute e Benessere

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…