Non inventare scuse

Parabole e Illustrazioni per valori Istruzione

Sommario illustrazioni e Parabole

Una società è stata in una situazione difficile perché le vendite erano male, i lavoratori e i dipendenti sono stati scoraggiati e la situazione finanziaria dell'impresa è stato critica.
Bisognava fare qualcosa per affrontare il caos, ma nessuno voleva assumersi nulla. D'altra parte, lo staff solo si lamentava che le cose erano sbagliate e che non esiste alcuna prospettiva di progresso nella società. Tutti credevano che qualcuno dovrebbe prendere l'iniziativa di cambiare quella situazione.
Un giorno, quando dipendenti è arrivati a lavorare, hanno trovato l'obiettivo un enorme cartello che leggi:
"È morto ieri la persona che ha impedito la crescita della nostra azienda. Siete invitati a partecipare in seguito nel Palazzetto dello sport".
In un primo momento la reazione era tristezza, tutto addolorato per la morte di qualcuno, ma dopo qualche tempo, sentivo curioso di sapere che vuoi bloccare la crescita dell'azienda. L'agitazione nel Palazzetto dello sport era così grande che è stato necessario chiamare le guardie di sicurezza per organizzare un file.
Come le persone si stavano avvicinando l'eccitazione cassetto aumentato. Chi sarà il progresso che è stato di intasamento? Che fortuna che questo infelice è morto!
Uno ad uno, mescolando i funzionari si avvicinò alla bara, guardato il defunto ed erano storditi e in assoluto silenzio, come se essi era stati feriti nelle profondità delle loro anime.
Certo che non avete immaginato mai che cosa era sul fondo del cassetto: c'era uno specchio!
La morale di questa storia è abbastanza chiaro, c'è solo una persona in grado di limitare la sua crescita: voi stessi.
‒Usted è l'unica persona che può cambiarti la vita.
‒Usted è l'unica persona che può danneggiare la vostra vita.
‒Usted è l'unica persona che può aiutare se stesso.
Non cercare di trovare la colpa per i loro fallimenti. Non inventare scuse e incontra quello che promette a se stesso e agli altri... essere responsabile.
Articolo tradotto per scopi didattici