L'aquila che divenne gallina

Parabole e Illustrazioni per valori Istruzione

Sommario illustrazioni e Parabole

Leonardo Boff racconta una storia, che non è una favola, ma in realtà, ha sentito quando era in Germania: un contadino afferrò un pulcino di aquila e ha sollevato in casa con le sue galline. Eagle è cresciuta come una gallina, ha agita come gallina, tutto sembrava come un pollo.
Un giorno, visitò il contadino un naturalista che era specializzata in costumi e abitudini delle aquile. Quando vide l'aquila trasformato in pollo, ha detto il contadino:
-Cosa fa l'aquila che è nato a volare ad altezze e stare alti come montagne, beccare il terreno e scavando la spazzatura come una volgare gallina?
-Esso non è più Eagle e non vola - rispose il contadino - sono cresciuto come pollo e si è trasformato in un pollo.
Il naturalista sembrava pari al contadino e con passione, ha detto:
-Non volare adesso, ma lei ha all'interno del petto e gli occhi in direzione del sole e la chiamata delle altezze. Vedrai come lei è in grado di volare.
Una mattina, hanno lasciato molto presto verso la montagna. Quando sono arrivati al vertice, è nato il sole. Il naturalista sequestrato l'aquila con fermezza, i suoi occhi al sole e la lanciò verso l'alto. Aquila trasformato in pollo feltro chiamata emozionante dalle alture, risvegliato in cuor suo Eagle, agitata le ali prima con qualche esitazione, poi sempre più saldamente, e si era perso un volo completo e sempre più più sicuri sull'azzurro infinito del cielo.
All'interno di ciascuno di noi vive un'aquila. Educazione, media, cultura e ambiente sono stati proposti a negarci la nostra vocazione di altezza e diventare un semplice polli che camminiamo rifiuti beccate. Supponiamo che un'educazione che rilasciare l'aquila abbiamo tutti dentro. Non cerchiamo di come galline semplici studenti, capace solo di voli striscianti. Let's Guarda l'aquila che è ognuno di loro e aiutare il volo della libertà. Per fare questo, abbiamo bisogno di educatori hanno trovato la chiamata delle altezze, la vocazione del vertice. C'è un'altra versione di questa stessa storia che dobbiamo evitare: scopre, convertiti in una gallina, l'aquila divenne vecchio e un giorno intravisto molto di sopra di esso, nel cielo blu, un uccello straordinario volo sovrano nelle altezze, senza fatica, con un delicato movimento delle sue ali. La vecchia Aquila trasformato in pollo guardò stupito fino e chiesto a un collega che era questo incredibile animale. "È un'aquila, il re degli uccelli", rispose la gallina. "Ma non pensarci. Tu ed io sono diversi, sono nati i polli, non può volare".
L'Aquila non ha pensato di esso e morto credendo che si trattasse di una volgare gallina.
Articolo tradotto per scopi didattici