Decidiamo come ci sentiamo

Parabole e Illustrazioni per valori Istruzione

Sommario illustrazioni e Parabole

Questo è un ottimo esempio di ciò che chiamiamo sopra autogestione.
C'era un molto impegnata e rigoroso, professore, conosciuto anche dai suoi studenti come un uomo giusto e completo. Un giorno d'estate alla fine della classe mentre organizzava i documenti sulla scrivania, uno dei suoi allievi fu avvicinato e in forma provocatoria ha detto:
-Professore, quali sono felice di avere terminato il corso è che non dovrà più ascoltare la loro assurdità e mi riposo per vedere quella faccia noiosa.
Lo studente è stato eretto e arrogante, in attesa che il padrone di successivo offeso e incontrollata. Il professore lo guardò per un istante e con molta calma ha chiesto:
-Quando qualcuno ti offre qualcosa che non vuoi, riceverlo?
Lo studente è stato preso alla sprovvista dal calore della questione sorpresa e non ha fatto vedere un'altra uscita quella risposta:
-Certo che ha detto di no, apprensivo e a freddo.
-Bene - continuò il maestro, quando qualcuno tenta di offendere me o mi dice qualcosa di sgradevole, mi sta offrendo qualcosa (in questo caso un emozione di rabbia e risentimento) che posso decidere di non accettare,
-Non capisco cosa significa - rispose lo studente confuso.
-Molto semplice - ha detto il professore, tu mi stai offrendo rabbia e disprezzo e se mi sento offeso o arrabbiarsi ll essere ad accettare il tuo regalo ed io, amico mio, preferisco davvero mi danno serenità.
Poi ha aggiunto:
-Cavolo, passerà la tua rabbia, ma non si tenta di lasciare con me perché non voglio tenerlo. Io non può controllare cosa portare nel tuo cuore, ma di me dipende da quello che carica sul mio.
Ogni giorno, in tutti i tempi, uno può scegliere le emozioni o sentimenti che vuole tenere nel vostro cuore. Quelli si sceglie, li avrai con te finché non decidi di cambiarli, alternative che ci dà la vita sono così ampie quanto sconvolto noi o essere felice.
Articolo tradotto per scopi didattici