Zimbabwe: il turismo sostenibile

Il turismo sostenibile è qualcosa di più di riutilizzare gli asciugamani. In occasione dell'Anno della Sostenibilità delle Nazioni Unite, Keith Drew si dirige verso lo Zimbabwe per vedere come una strategia sostenibile adeguata può cambiare le persone di (e animali) vita per il meglio.
“Wayne Rooney ... ricordo il nome.” La finale-anno studenti della scuola primaria Ngamo nello Zimbabwe occidentale certamente fanno. Sono in piedi di fronte alla classe, mettendo in campo le domande su ciò che la vita è come in Inghilterra , e sembra che l'unica cosa che questi bambini vogliono sapere è l'ex stella del Manchester United.
Un'altra domanda United segue e Mthenjwa Moyo, preside della scuola, fa una smorfia. E 'un tifoso del Liverpool.
Come molti degli ospiti che soggiornano in uno degliWilderness Safaris campi 'nel vicino Parco Nazionale di Hwange, sto visitando Ngamo per vedere come è la vita per i bambini in Zimbabwe rurale - e di vedere come alcuni dei Wilderness denaro ricevono da parte dei clienti, come me, è stato messo a buon uso.
Fondata nel 1983, Wilderness ora gestito campi di safari e concessioni in Botswana, Namibia , Sud Africa , Zambia, Kenya e Ruanda , e hanno lavorato in Zimbabwe, tra alti e bassi, dal 1995.
Ngamo è una delle otto scuole nel distretto di Tsholotsho che il supporto dell'azienda. I bambini sono così dagli occhi brillanti e impegnati è facile dimenticare che la maggior parte delle famiglie da cui provengono sopravvivere fuori l'agricoltura di sussistenza.



Con poco o nessun reddito, quando i tempi sono duri, i genitori possono lottano per mettere il cibo sul tavolo.
“I livelli di nutrizione erano così bassi che alcuni dei bambini non hanno l'energia per camminare a scuola”, Mxolisi Sibanda (MX), Riserva naturale Community Engagement Manager in Hwange, mi dice, riferendosi in particolare ai bambini da Vozheka e Stambare, un po '7 km.
“E se hanno fatto arrivare qui, avrebbero trovato difficile concentrarsi. Non si può insegnare a un bambino affamato.”I bambini sono riusciti a trasformare una macchia di Kalahari sandveld in un orto produttivo
Così Wilderness ha iniziato un programma alimentare, fornendo un pasto pomeridiano di sadza (cotto farina di mais a terra) e fagioli di zucchero. Gli uomini della comunità locale portare la legna da ardere, le donne fanno la cottura.



“I bambini si siedono sotto gli alberi, iniziano l'alimentazione e quindi si sente il rumore”, sorride Mthenjwa. “Allora sai che sono pieni”.
Il costo è di oltre $ 65.000 dollari l'anno per alimentare gli allievi di Ngamo un pasto al giorno ciascuno, in modo che il programma è fornito solo nei mesi più caldi, quando la siccità sono al loro picco e le colture sono esaurite. E 'riempito nel corso dell'anno da prodotti provenienti orto della scuola che Wilderness ha contribuito a istigare nel 2013.
Utilizzando una varietà di tecniche biologiche, i bambini sono riusciti a trasformare una macchia di Kalahari sandveld in un orto produttivo pieno di cavoli, cipollotti, pomodori e barbabietole, che o fanno parte dei loro refezioni o venduti per contribuire a finanziare le spese di svantaggio toro pupils.The porare nelle secche, le pieghe incrinato in pelle della sua pelle oscuramento nell'acqua
“Un grosso maschio del genere volontà bere 250 litri di acqua al giorno “, spiega Livingstone Sana, la mia guida a Linkwasha campo , mentre guardiamo un vecchio toro spintoni per la migliore posizione in una delle pozze d'acqua di Hwange il giorno seguente.
Il parco ospita circa 45.000 elefanti, la più alta concentrazione in Africa . I numeri sono tanto più rilevante se si considera non c'è praticamente acqua superficie naturale in Hwange.
Invece, gli animali sopravvivono grazie a una sessantina di pozzi, perforati nel 1930, nel tentativo di rendere il parco nazionale appena fondata valida per la fauna selvatica nella stagione secca. Mantenere questi in esecuzione è di vitale importanza.









“Con la quantità di elefanti che abbiamo qui, si può immaginare quanto velocemente le pozze d'acqua sarebbero asciugare una volta che le piogge sono andati”, afferma Livingstone, come il toro si riversa nelle secche, le pieghe incrinato in pelle della sua pelle oscurando in acqua .
Con il sottofinanziato Zim Parchi lottando per mantenere i loro pozzi, un certo numero di operatori e organizzazioni non governative hanno intensificato per aiutare. Wilderness solo sostiene più di una dozzina, che copre i costi logistici e di rifornimento e la manutenzione del sondaggio pumps.We una foresta di tronchi d'albero sbiancato e contorti, i loro tronchi distrutti dalla insaziabile appetito degli elefanti per SAP
E 'ottimo lavoro. Ma è perpetuando una cattura 22. Se i fori non vengono mantenute, le mandrie affidamento subiranno perdite catastrofiche.
Ma con un'abbondanza di acqua per tutto l'anno, popolazione di elefanti di Hwange è cresciuta a tal punto che oggi supera di gran lunga la capacità naturale del parco. Habitat e alimentare le risorse sono sotto forte pressione.



“Gli elefanti possono ottenere attraverso oltre 600lb di vegetazione al giorno”, Livingstone mi dice, se esaminiamo una foresta di tronchi d'albero sbiancato e contorto, i loro tronchi distrutti dalla insaziabile appetito degli elefanti per SAP. “E non sono pignoli su ciò che mangiano e dove vanno a mangiare.”
Poi vengo a sapere che Livingstone si riferisce alla incursione occasionale di elefanti al di fuori del parco e nelle comunità lungo il confine sud-est di Hwange.
Gli elefanti possono cancellare un campo di sorgo in minuti, calpestando altre colture come vanno. Leoni e iene far fuori il bestiame, e l'anno scorso in 50 forte mandria di bufali invaso Ngamo Village dopo aver individuato una lacuna nella recinzione del parco.
Mentre protettivo occhi Il bestiame nei Kraal dietro la sua fattoria, Johnson Ncube, capo di Ngamo, mi dice come si ferma la sua comunità di prendere la situazione nelle proprie mani ". Impegnandosi con le comunità locali, siamo in grado di mostrare loro i vantaggi di conservare la loro fauna selvatica"
‘ C'è stato mostrato un altro modo’, sorride con fare cospiratorio. “Sì, ci sono troppi elefanti, ma senza di loro i turisti non sarebbe venuto. Qualunque cosa sta accadendo qui è a causa di questi animali”.
Johnson si riferisce ai numerosi programmi Wilderness sta effettuando presso la scuola elementare vicina, che posso vedere dalla porta d'ingresso della sua casa di paglia. E per la varietà di altri progetti che hanno investito in, tra cui delle donne artigianale cooperativa (che fanno cesti delicate dalle fronde delle palme Ilala, e collane e bracciali di plastica riciclata) e una clinica che fornirà cure mediche per Ngamo e nove altri villaggi della zona.
“Impegnandosi con le comunità locali, siamo in grado di mostrare loro i benefici della conservazione la loro fauna selvatica”, spiega MX. “Iniziamo a scuola e poi i funghi nella comunità più ampia”.
Lo schema di punta, Bambini nel deserto , è un programma educativo che coinvolge Wilderness esecuzione settimanale ambientale “Eco-Clubs” e, per una settimana all'anno, chiudendo uno dei i loro campi per pagare gli ospiti in modo che possa ospitare i bambini delle scuole rurali, invece.



Il giorno successivo, partiamo Hwange per Mana Pools National Park, dove Wilderness' Ruckomechi campo gode di uno degli scenari più sereni in Zimbabwe, che si estende lungo lo Zambesi in quanto traccia il confine con lo Zambia.
Nascosta da alberi albida ampio baldacchino e costruito con materiali locali, Ruckomechi fonde in silenzio nel paesaggio. L'energia solare fornisce acqua calda e l'illuminazione per ciascuno dei dieci en-suite le tende, e il campo utilizza un proprio sistema di purificazione dell'acqua. Prendete il tutto e si sarebbe mai sapere che era pastiglie there.Rounded stati intervallati con il rumore di un artiglio frontale curvo - le tracce di un pangolino, l'animale più trafficate sulla Terra
Mana Pools è noto per la sua safari a piedi, mi e' m desiderosi di uscire dal veicolo e tracciare qualche gioco a piedi. Vediamo alcuni impala e waterbuck maschio solitario. Vengo a sapere che il “tok-tok-tok” tra gli alberi è un bucero rosso becco. Jagged strisce nere sono zebra in lontananza calore foschia.



E allora vediamo le impronte nella sabbia. I rilievi arrotondati intervallati con il rumore di un artiglio frontale curvo - le tracce di un pangolino, l'animale più trafficate sulla Terra. Grazie alle proprietà medicinali presunte dei loro squame corazzate, più di un milione di loro sono morti negli ultimi dieci anni.
La nostra guida ci spiega che la Wilderness Wildlife Trust è in corso un programma Pangolin per salvare questi mammiferi diminutivo dal commercio illegale della fauna selvatica, e recentemente hanno giocato un ruolo importante nella CITES concordare un divieto totale sul loro traffico internazionale.
Dopo la settimana che ho avuto imparare a conoscere il loro lavoro sostenibile in tutto lo Zimbabwe, non sono minimamente po 'sorpreso.
Wilderness Safaris gestita culturali e comunitarie programmi di turismo presso i loro campi in Hwange. È possibile donare a uno dei loro progetti in Zimbabwe attraverso il Wilderness Wildlife Trust . South African Airways vola tutti i giorni da Londra Heathrow via Johannesburg a Victoria Falls e Harare, con voli di ritorno attualmente a partire da £ 661 e £ 850 rispettivamente.
Immagine Intestazione: Wilderness Safaris. Immagini verso il basso (da sinistra a destra): Keith Drew; Keith Drew; Wilderness Safari; Wilderness Safari; Wilderness Safari; Peter Glenday / Flickr ; Wilderness Safari; Peter Glenday / Flickr