RICERCA PERSONALIZZATA

Ricerca personalizzata

Windows… Geometria Analitica… Editoriale… Messa A Fuoco… Relazioni Pubbliche… Definizione e Significato

ADS


Dizionario di Definizione, Concetto e Significato di uso quotidiano

Dizionario di uso quotidiano: definizioni, concetti e significati

Definizioni, concetti e significati:

  1. Definizione di windows
  2. Definizione della geometria analitica
  3. Definizione di editoriale
  4. Definizione di messa a fuoco
  5. Definizione delle relazioni pubbliche

Definizione di windows

Windows è una parola inglese che vuole dire "windows". Tuttavia, in francese, si riferisce esclusivamente a un sistema informatico sviluppato da Microsoft ed è sul mercato dal 1985.
Microsoft Windows è un sistema operativo, cioè, un insieme di programmi (i cosiddetti software) per gestire le risorse di un computer. Questi tipi di sistemi inizierà in esecuzione dal momento in cui accendiamo l'attrezzatura per gestire l'hardware dai livelli più elementari.
È opportuno menzionare che sistemi operativi funzionano bene su computer rispetto agli altri dispositivi elettronici utilizzando microprocessori (telefoni cellulari, lettori DVD, ecc.). Nel caso di Windows, la versione standard funziona su computer, anche se c'è anche una versione per mobile (Windows Mobile).
Microsoft controlla convenientemente il mercato dei sistemi operativi, dato che Windows è installato su oltre il 90% dei computer con una connessione a Internet nel mondo.
Tra le sue principali applicazioni (che possono essere disinstallate da utenti o sostituite da altri simili, a meno che il sistema operativo smette di funzionare finora), conserveremo Internet Explorer, Windows Media Player, Media, dipingere immagine editor e word software processor WordPad.
La principale innovazione portata da Windows, poiché la sua esistenza è sua attraente visual e la sua facilità d'uso. Infatti, il suo nome ("windows") ha a che fare con il modo in cui il sistema presenta all'utente suoi risorse del computer, facilitando in tal modo le attività quotidiane. Tuttavia, Windows è oggetto di molte critiche a causa di suoi problemi di sicurezza e fallimenti.

Definizione della geometria analitica

Il ramo della matematica che è stato progettato per studiare le proporzioni e la singolarità degli oggetti situati nel piano o lo spazio è geometria. Questo materiale, secondo gli esperti, ha fatto appello ai sistemi assiomatici di rappresentare la realtà; detto questo, si avvale di strutture matematiche basate sui simboli per sviluppare catene che, a sua volta, legano con determinate regole e dare origine a nuovi canali.
Esistono diverse classi di geometrie cui nome indica la rispettiva specialità. C' è il caso quando si parla di geometria piana proiettiva, descrittiva o geometria dello spazio. Su geometria analitica, è un approccio che analizza gli oggetti da un sistema di coordinate basato su metodi di analisi matematica e il quadro di algebra.
Geometria analitica mira a ottenere l'equazione di sistemi di coordinate basati sul loro sistema di coordinate (la zona di riferimento). Inoltre, questa disciplina per determinare il sistema di coordinate dei punti che fanno parte dell'equazione del sistema di coordinate.
Qualsiasi punto nel piano come parte di un sistema di coordinate è determinato da due fattori, vale a dire l'ascissa e l'ordinata all'origine. Così, è possibile che tutti i punti del piano sono rappresentati utilizzando due ordinato veri numeri e viceversa (cioè, qualsiasi coppia ordinato a cifre corrisponde ad un punto del piano).
Queste caratteristiche permettono al sistema di coordinate abbinare la concezione geometrica dei punti sulla mappa per il concetto algebrico di coppie di numeri, per quanto riguarda le basi della geometria analitica.
Attraverso questa relazione, è possibile determinare gli oggetti geometrici nella pianta di equazioni è composta da due sconosciuti.

Definizione di editoriale

Il termine editoria, che deriva dalla radice latina della parola "Editore" con il suffisso "-ial ', ammette due grandi significati. Può essere, a seconda dei casi, un aggettivo o un sostantivo. Come un aggettivo, significa ciò che è relativo o o che appartiene al mondo dell'editoria (stampa / giornalismo) e gli editori. Ad esempio: "l'editoria è sceso 17% anno ultima a causa della pirateria", "l'inclusione del romanziere come un columnist normale è stato un grande successo della rivista editoriale.
Un editoriale (anche chiamato "editoriale"), d'altra parte, come un nome, è un articolo, firmato o non, esprimendo l'opinione di una persona (di solito di un giornalista) su informazioni importanti. Pertanto è un commento, in quanto è un pezzo di opinione, che è il riflesso di una linea ideologica/editoriale, vale a dire, un pensiero comune in una redazione di un giornale, una radio o una stringa di televisione su problemi risolti. In questo senso, l'editoriale è un genere giornalistico.
Questo tipo di articolo, che si trova la maggior parte del tempo nelle prime pagine dei giornali/quotidiani o riviste (in testa), esprime così la posizione, credenze o l'editor dei criteri o un attuale redazione del tema: "l'editoriale pubblicato da Le Parisien mercoledì scorso è stato molto duro verso le recenti azioni del governo. "Il Presidente della Repubblica è rimasto molto turbato con editoriali che la stampa ha pubblicato recentemente".
Nel mondo del digitale e delle nuove tecnologie, le lettere di informazioni (anche conosciuto come "newsletter") possono contenere anche un editoriale.

Definizione di messa a fuoco

La parola fuoco deriva dal termine latino accentus, che, a sua volta, deriva da un termine greco. È l'articolazione della voce per evidenziare, usando la pronuncia, il riduttore di sillaba. Questa distinzione si verifica attraverso una maggiore intonazione o elevando il tono della voce.
Per quanto riguarda la lingua parlata, questa pronuncia è l'intensità (per l'accento tonico). Nel caso francese, a differenza della maggioranza delle lingue romanze, l'aumento in intensità è inesistente. Le parole sono pronunciate in modo piuttosto equilibrato.
Ortografia, come gli alti, i bassi, l'accento circonflesso o anche la dieresi, accenti vengono utilizzati per modificare o per allungare la pronuncia o per distinguere omonimi o forme verbali. In francese scritto, accenti non contrassegnano la sillaba accentata, per sapere sempre l'ultimo.
Inoltre, la messa a fuoco di termine può essere utilizzato per fare riferimento a una particolare intonazione (come articolare) peculiare di persone di una comunità linguistica (regione, paese, ecc.) o di un ambiente sociale: "ho sospettato che fosse spagnolo a causa del suo accento.
Per la musica, il focus è dato a suoni essenziali di una melodia o il ritmo di intensità. Il suo scopo è per indicare che le note (di una determinata partizione) per essere riprodotto a una maggiore intensità.
Infine, per quanto riguarda la poesia, enfasi ritmica è una figura retorica che viene utilizzata per 'strike' tempo (dice 'ora') di una misura.

Definizione delle relazioni pubbliche

Significa pubbliche relazioni (o RP) scienza gestisce la comunicazione tra un'organizzazione e la società, per costruire, gestire e conservare la sua immagine positiva. Si dice che la sua origine risale all'antichità, nel momento in cui le società tribali ha cercato di promuovere il rispetto dell'autorità del capo.
È una disciplina prevista che si svolge in modo strategico e che coinvolge la comunicazione bidirezionale, nella misura in cui si rivolge a un pubblico (interno ed esterno), ma anche lei ascolta e risponde alle esigenze di quest'ultimo.
Tra le principali funzioni di pubbliche relazioni, conserveremo la gestione delle comunicazioni interne (per conoscere le risorse umane dell'organizzazione e assicurarsi che siano conformi alle politiche istituzionali), gestione delle comunicazioni esterne (per farsi conoscere), le funzioni di umanistica (al fine di conquistare la fiducia del pubblico) e l'analisi e la comprensione del pubblico (per poi agire di conseguenza).
Pubbliche relazioni lavorare insieme ad altri campi, quali la psicologia, la sociologia e la commercializzazione.
L'importanza delle pubbliche relazioni si trova a lavorare con risorse intangibili quali identità (che caratterizza l'organizzazione e lo distingue dagli altri), filosofia (l'obiettivo generale dell'organizzazione), cultura (il suo modo di agire), immagine (rappresentazione) e reputazione (rappresentazione mentale che genera tra il pubblico).
Al giorno d'oggi, pubbliche relazioni spesso sono subordinate al marketing, perché in base alla logica di business, il funzionamento delle organizzazioni è prevista.

RICERCA PERSONALIZZATA

Ricerca personalizzata