Definizione di disabilità

La disabilità è la qualità di essere disabilitato. Relativa ad una persona, che vede la sua attività giornaliere limitate o limitato a causa di un'alterazione di uno o più funzioni cognitive o fisiche. Nel corso del tempo, la disabilità è stato visto in modi diversi dalla società. Nel XX secolo, è stato associato con una condizione o cosiddetta funzione deteriorata rispetto con la generale situazione di un individuo. Il termine tendeva a riferirsi a disabilità fisiche, disabilità sensoriale, cognitivo, disabilità intellettiva, malattia mentale e molte malattie croniche.
D'altra parte, negli ultimi anni, la disabilità ha cominciato a essere presi in considerazione per i diritti umani. Pertanto, tutti gli sforzi sono concentrati per mantenere la disabilità all'interno della società, compresi gli atteggiamenti di integrazione e gli standard di accessibilità.
Nel dicembre 2006, l'organizzazione delle Nazioni Unite (ONU) ha dato la Convenzione sui diritti delle persone con disabilità per proteggere e rafforzare i diritti e le pari opportunità delle persone con disabilità nel mondo 650 milioni.
L'accessibilità ha alcune strutture che aiutano a superare gli ostacoli, in modo che persone con disabilità possono eseguire le stesse attività e mansioni rispetto alle persone senza disabilità. Questi ausili tecnici sono l'alfabeto Braille, la lingua dei segni, sedie a rotelle e toni di luci rosse, tra gli altri.