Significato e Definizione di > Lunga… Laringe… Danno… Latenza… Latente… Lateralità


Dizionario di Definizione, Concetto e Significato di uso quotidiano

Dizionario: definizioni, concetti e significati di uso quotidiano

Definizioni, concetti e significati:

  1. Definizione di lunga
  2. Definizione della laringe
  3. Definizione di danno
  4. Definizione di latenza
  5. Definizione di latente
  6. Definizione di lateralità
  7. Definizione di Latino
  8. Definizione di Latino
  9. Definizione dell'America Latina
  10. Definizione di latitudine


1

Definizione di lunga

Lungo è un termine utilizzato principalmente in due modi, da un lato, per tenere conto per la lunghezza che ha qualcosa o qualcuno e d'altra parte per indicare che che ha lunghezza oltre la media. In particolare, che la lunghezza è la più grande delle due dimensioni principali del cuscinetto sia le cose e figure piane. Ma anche, la parola lunga, è usato in altri contesti per riferirsi a problemi che giustamente poi passeremo in rassegna... Quando qualcosa è finita, nutrita, o somma e pesa più di quello che è indicato o creare, tendiamo a parlarne in termini di lunghezza. Inoltre, quando qualsiasi domanda si distingue per la sua estensione, ritardo e poi è lunga o lunga; di conseguenza è che di solito quando una persona si estende in un discorso, discorso, dicendo che tali o che ha certamente fatto lungo. Inoltre, la parola lunga utilizzabile come sinonimo con i concetti di dare e generoso. D'altra parte, per volere dello sport di swimming, la parola presenta uso speciale e comune, poiché indica la più grande corsa di dimensione di piscina. John fa lungo venti nella piscina del club, come se nulla fosse. In musica, troviamo un riferimento per lungo tempo, poiché con tale una parola è indicata come uno dei più importanti movimenti musica e caratterizzata per essere lento. Per volere di veicoli, quando parlando di finché si farà riferimento più potenti luci di auto e che normalmente chiamata per i conducenti di altri veicoli o illuminare la strada nelle aree molto scure. Inoltre, la parola lunga è frequente trovarla in parecchie frasi o espressioni popolari di uso comune come: lungo (durante), di lunga (indossare indumenti che raggiunge o trasferire le ginocchia), andare a lungo (so che qualcosa sta per essere lento sviluppo), molto tempo quindi! (espressione con la quale ci manca qualcuno da qualche parte), lunga e difficile (in grandi quantità, abbondante).


2

Definizione della laringe

La laringe è una struttura che si trova nelle vie aeree, permettendo il passaggio d'aria tra la parte posteriore del naso e della trachea. La laringe è composto da una serie di cartilagine e rivestita da una membrana mucosa muscoli, cartilagini hanno la funzione di mantenere le vie respiratorie aperta impedendo che crolla, poiché ciò potrebbe causare soffocamento. Una delle cartilagini della laringe è prominente a produrre un urto che è più evidente nel collo di un uomo che è conosciuto come il pomo d'Adamo. Una serie di muscoli e membrane che costituiscono le chiamate di corde vocali si trovano all'interno della laringe, queste strutture sono mobilitate e possono finire o rilassarsi che modifica il foro tra di loro noto come la glottide, la regolazione del flusso d'aria a questo livello per parlare è ciò che produce la voce, il tono dello stesso dipende dalle varianti come il diametro e la forma donne e persone con acuta voce è di solito più stretto, mentre in quelli con una voce più bassa il tono tende ad essere più ampio. La laringe ha anche un ruolo importante per agire come un distributore che permette solo il passaggio dell'aria. Durante una delle sue cartilagini, noti come epiglottide si trova immediatamente dietro la lingua, deglutizione cade indietro chiudendo l'ingresso alla laringe e deviando il cibo nell'esofago che si trova immediatamente dietro la laringe e la trachea. La laringe può essere la sede delle malattie infettive e infiammatorie che causano laringite, in questa condizione colpisce l'infiammazione per le corde vocali, causando una tosse secca e voce rauca o disfonia, nei casi più gravi si verifica raucedine che è uno stato in cui la voce è completamente persa. Una causa relativamente comune di laringite è reflusso faringolaringeo e reflusso gastro-esofageo, questa condizione è dovuta cibo vengono restituiti dallo stomaco alla faringe attraverso l'esofago e può deviare alcuni contenuto acido alla laringe irritante corde vocali. In questa struttura può anche sviluppare un tipo di tumore, il cancro della laringe, che si verifica in persone che fumano. Varie cartilagini della laringe sono fissati alla parte anteriore da sottili membrane, questo ha un'importanza strategica poiché emergenza accade asfissia da ostruzione delle vie respiratorie superiori o l'edema o gonfiore del prodotto glottide di una grave reazione allergica, è possibile inserire una cannula per ripristinare la ventilazione e impedire la morte fino a quando la vittima è sottoposto ad un trattamento definitivo Questa procedura è nota come cricotirotomia ed è simile al tubo del tracheostomy con la differenza che si verifica sopra al livello del laringe e della trachea.


3

Definizione di danno

Una persona può ferire i sentimenti altrui. Questo danno morale che può causare una persona a altra attraverso le loro parole è ferito. Ci sono vari esempi di situazioni in cui può essere visualizzato questo fatto: quando qualcuno si diffonde false voci su un'altra persona, umiliare verbalmente per l'interlocutore, quando insulti si verificano nel contesto di una discussione o quando voce aumenta. Ferire i sentimenti delle altre anche possibile qualcun altro anche parlando con la massima educazione e rispetto. Così, per esempio, si verifica quando una persona dichiara i suoi sentimenti per un altro che non è nello stesso modo. Una persona che si sente rifiutato anche si sente ferite (hurt) perché le loro aspettative sono rotte. È anche possibile ferire una persona per raccontare una verità che ti fa prendere consapevolezza di qualcosa che va contro i loro sogni o i loro obiettivi. In realtà, ci sono persone che mentre non sono felici nel loro rapporto, prendere tempo per prendere la decisione di rompere per paura di ferire i sentimenti del vostro partner. Ci sono situazioni in cui è inevitabile per ferire i sentimenti di altra persona. Un paio di rottura è un chiaro esempio di questo, soprattutto se la rottura non è desiderata da entrambe le parti. Che cosa può far male a una persona a livello emotivo? Una promessa non mantenuta, una delusione personale, un'infedeltà, menzogne e l'amicizia di utilità... In relazione a questo punto, si dovrebbe sottolineare che si possono ferire i sentimenti di una persona in modo pienamente consapevole, ma è anche possibile fare del male a qualcuno in un modo completamente non intenzionale, come testimoniano numerosi malintesi male che possono verificarsi nel contesto di una conversazione. Danni fisici una persona possono ferire un altro livello emotivo, ma è anche possibile di ferire qualcuno fisicamente. Ad esempio, un colpo di stato è una forma di male. Danni fisici che possono anche derivare da un incidente, ad esempio, essere una persona ferita ad una gamba dopo aver scattato sulle scale e dopo aver sofferto una major cadere o rompersi il braccio sollevato dopo una caduta in bicicletta. La differenza tra le ferite emotive e fisiche è che i primi sono visibili mentre quest'ultimo non è ma sentire. E si può richiedere più tempo per guarire.


4

Definizione di latenza

L'idea di latenza si intende il periodo di tempo tra la causa o la stimolazione di qualcosa e l'evidenza esterna che si verifica in tutti i suoi aspetti. In altre parole, è il momento in cui qualcosa è nascosto, nascosto, cioè rimane dormiente.

Latenza dal punto di vista della medicina

Se ci si trova nel contesto di malattie, la maggior parte di loro hanno un periodo di latenza. In questo senso, dobbiamo ricordare che molte malattie sono asintomatici, che significa che esistono nel corpo, ma che l'individuo che soffre non percepiamo sintomi evidenti, perché la malattia è stata trovata nel suo periodo di incubazione, cioè di latenza. Questo è ciò che accade con alcuni (ad esempio, le infezioni di HIV, in cui il virus rimane inattivo per un lungo tempo).

Latenza dal punto di vista della psicoanalisi

Sigmund Freud è il padre della psicoanalisi e affrontato la questione del periodo latente in relazione allo sviluppo evolutivo della sessualità. Per Freud, il periodo di latenza è la fase intermedia tra i due livelli, vale a dire la fase di nascita e l'emersione del complesso di Edipo e, d'altra parte, la pubertà. Tra entrambe le fasi sessualità rimane nascosto ed è quindi in questo periodo dove si pone la latenza. Potremmo dire che in questa fase la sessualità infantile è frenata, qualcosa che secondo la psicoanalisi si verifica come conseguenza di repressione sessuale.

Problemi latenti

Vita quotidiana ha dichiarato frequentemente che un problema è latente, che implica che c'è un disagio, ma non è evidente ad occhio nudo. Facciamo un esempio semplice: la lunga guida. Se qualcuno non sta guidando per diverse ore continuamente apparentemente nessun problema, ma in modo latente il corpo accumula fatica e questo può provocare un incidente stradale.

Latenza della rete

Nel campo dell'informatica la latenza di termine si applica al tempo che intercorre tra un ordine e la concreta risposta ad esso. Così, si riferisce ai tempi di latenza, che è una fase di attesa, che è legato alla memoria della programmazione. Non ci sono che hanno scoperto che se si parla di virus, che hanno un tempo di latenza variabile, come è il caso con i virus che causano infezioni negli organismi viventi.


5

Definizione di latente

Anche se il latino è una lingua morta perché non si è parlato, è indubbio che è ancora vivo in lingua spagnola. Una parte significativa del nostro vocabolario ha una radice latina, come è il caso con questo concetto che ci rimanda ad una cosa che viene mantenuta segreta. Una situazione può essere apparentemente normale e attraversa alcuni canali regolari. Nonostante questo, potrebbe essere che c'era qualcosa di non visibile in questa situazione. Che qualcosa sarebbe stato latente, nascosto, con una parvenza di inattività. È quello che succede con determinate malattie, dove chi soffre non hanno sintomi evidenti, ma ancora non hanno parlato, ma non sono abilitati. In medicina si parla del periodo di latenza quando riferendosi al tempo trascorso prima i primi sintomi di una condizione medica (per esempio in processi infettivi). L'idea che c'è qualcosa di latente significa che un problema o un elemento imprevisto apparirà presto. Se c'è un aspetto latente è perché c'è un tempo di attesa, di incertezza. Diciamo che c'è un problema latente quando si ha l'impressione che è possibile la comparsa di una difficoltà anche se superficialmente la circostanza è del tutto normale. Il sinonimo di latente (sottostante, nascosta o segreta) dare un indizio delle sfumature nel significato di questa parola. Ciò che vediamo e ciò che percepiamo ha anche la possibilità di introdurre un nuovo messaggio o l'aspetto. Che il potenziale latente introduce un elemento di enigmatico, come se si trattasse di una minaccia che può apparire in qualsiasi momento. Infatti, è frequente l'idea di una minaccia latente per indicare che una trasformazione negativa è germinazione e previsto la minaccia diventerà una realtà. Se latente è sinonimo di nascosto, i contrari di latente fanno riferimento a qualcosa è chiaro, evidente, è reale. Così, ci sono come un confine tra l'esterno ed evidente e che, d'altra parte, è nascosto per rimanere latente. Si può vedere che la nozione di latente ha un senso molto particolare, qualcosa come un meccanismo psicologico che ci avverte che l'azione esterna non è tutto vero. Se abbiamo il sospetto che qualcuno ci inganna utilizzando alcune parole molto buone e tipo perché percepiamo che nasconde intenzioni nascoste. In questo momento ci stiamo catturando il latente mentre apparentemente non manifesta. Latente non sempre si riferisce a contesti problematici in cui un esito negativo normalmente viene incubato. Latente si applica ugualmente a fenomeni naturali (il calore latente è l'energia necessaria per un elemento passare da solido a liquido, o liquido alla fase gassosa). I semi rimangono dormienti anche quando per qualche motivo non germinano.


6

Definizione di lateralità

Laterale per la preferenza che si manifestano la maggior parte degli esseri umani, anche se può manifestarsi anche se in piante e animali, su un lato del suo corpo è denominato. Lateralità implica una preferenza spontanea nell'uso degli organismi trovano, se a destra o a sinistra, come: braccia e gambe. Nel frattempo, uno dei più chiari esempi di lateralità è il lefthanders, la tendenza naturale con cui alcune persone sono nato che li porta a usare la mano sinistra per eccellenza. Per essere notato, che la maggior parte degli esseri umani è di mano destra, mostrando quindi una predominanza del lato destro e anche se le cause che provocano la lateralità non sono ancora completamente definita, ciò che è assunto è che l'emisfero cerebrale sinistro controlla il lato opposto del corpo, che avviene anche per essere la predominante. Ma oltre la spiegazione biologica che ci chiarisce in qualche modo la predominanza del lato destro del corpo, c'è anche un rinforzo di tipo culturale che segna la predominanza del lato destro, perché, in lingua spagnola, la parola sinistra (a sinistra) tende ad essere utilizzato con una connotazione negativa, peggiorativa, d'altra parte, è l'opposto con la destra, culturalmente legata con concetti quali giustizia e onestà , tra gli altri. Quando un individuo richiede di usare la mano opposta a quello comunemente usato principalmente è chiamato lateralità forzata. D'altra parte, ambidestro, è individuale che è in grado di scrivere senza alcun tipo di inconveniente e come chiaramente con le due mani, destra e sinistra e che può utilizzare entrambi i lati del tuo corpo con la stessa abilità e volontà. L'ambidestrismo è una situazione rara, ma, a lungo termine o breve, l'individuo mostrerà sempre alla fine in particolare di inclinazione su un lato. E croce lateralità si verifica quando una persona scrive con la mano sinistra, ma mangia e praticare sport con la mano destra.


7

Definizione di Latino

Il latino è una delle lingue più antiche del pianeta terra che tiene un ramoscello di corsivo, è stato ampiamente utilizzato nella Roma antica e appartiene alla famiglia delle lingue indoeuropee. Nota, che l'uso della lingua latina non era limitato all'antichità, né tanto meno, da allora, nel Medioevo, in epoca moderna seguente e ancora oggi, nella fase contemporanea segue parlando si è. Ad esempio, attualmente, il Vaticano ha latino come lingua ufficiale e nella religione cattolica, il latino si rivela ad essere la lingua liturgica. Favoloso espansione raggiunto da Roma nell'antichità era che il latino, la lingua ufficiale dell'Impero, diffonde anche il resto d'Europa e anche al nord, essendo allo stesso tempo lingua greca Africa. Le caratteristiche più salienti del latino includono il suo carattere di lingua flessiva che include molte informazioni sia suffissi e prefissi dalla piegatura di alcuni termini. D'altra parte, il latino era il fischio iniziale tanto delle cosiddette lingue romanze (si è evoluta dal latino volgare), come: Galiziano, Aragonese, spagnolo, portoghese, Catalano, francese, italiano, rumeno, dalmata. Nel frattempo, latino presenta diverse e importanti applicazioni oggi, nel più recente passato e in più remoto, all'essere la lingua ufficiale della città del Vaticano e la lingua liturgica della religione cattolica, aggiungendo: fare i nomi di file binari per volere della classificazione scientifica, sia animale che vegetale (tassonomia biologica), per designare figure e istituzioni appartenenti a destra , articoli di riviste scientifiche, che appaiono gli stessi pienamente espresse in questa lingua o parzialmente e studi corrispondenti ai campi filologici, filosofici, letterari, storici, giuridici e linguistici.


8

Definizione di Latino

Il concetto di latino è un termine che è molto presente nella nostra lingua e attualmente usiamo un sacco per indicare quegli individui che sono di origine latino-americana, è per dire che erano nati in un paese appartenente all'America Latina o in America Latina, tra gli altri: Argentina, Bolivia, Cile, Uruguay, Venezuela, Cuba, Paraguay, Messico, Colombia, Costa Rica, Ecuador, tra gli altri. Una delle caratteristiche più riconoscibili latine ed essenziale è che parlino la lingua spagnola. Dovrebbe essere notato che questi paesi, come Stati Uniti, che fa parte del continente americano, ma non così in America Latina e che hanno una significativa comunità ispanica vivono in alcuni Stati, tale è il caso della Florida, utilizzato il concetto di latino per riferirsi genericamente a quella persona che proviene dall'America Latina o che parla spagnolo. La città di Miami, nello stato della Florida, ha un numero molto importante comunità Latino, essendo radicata per decenni e di conseguenza già ha diffuso ed esteso molti dei loro costumi. È vero che latinos in città come Miami sono radicate, ma alla pari con quella realtà, latinos, essi tendono ad essere molto perseguitati dalla sua origine non americano e dal caso, è frequente che è possibile associarli o collegare con la paternità dei reati di base come il commercio di droga e furto. È importante che a questo punto fare una precisazione, anche se paesi come Brasile e Guyana francese appartengono formalmente all'America Latina per sua disposizione geografica e anche perché parlano lingue che provengono dalla lingua madre: Latino, i brasiliani non sono spesso indicati come latinos, precisamente questo uso è più legato all'uso della lingua spagnola poi, come i brasiliani non parlarlo originariamente è che non ha fatto riferimento a questo modo. Ma il concetto di Latino ha usi più, e uno di loro è che che le preoccupazioni latino sono tutti quei popoli che utilizzano linguaggi che hanno derivato dalla lingua latina, soprattutto romanzi quali chiamate francese, portoghese e spagnole.


9

Definizione dell'America Latina

America Latina (chiamato anche in alternativa America Latina) è una sottoregione all'interno delle Americhe che comprende tutti quei paesi che hanno stati conquistati e colonizzati dai paesi iberici Spagna e Portogallo. Così, il territorio conosciuto come l'America Latina (dalla lingua delle lingue derivate dal latino) viene dal Messico al Polo Sud, che copre tutti i paesi dell'America centrale e quasi tutto il Sud America ad eccezione dei piccoli territori dove si parla inglese, francese o olandese. Dovuto la loro espansione in tutto quasi l'intero pianeta in direzione nord-sud, l'America Latina ha una grande diversità di climi e biomi, così come anche un importante flusso di risorse naturali che storicamente hanno reso uno dei più ambita e sfruttate le regioni: adatto per tutti i tipi di agricoltura e bestiame, petrolio, gas e altri metalli preziosi, climi e terreni sono alcune delle risorse che sono nel sub-continente e che Paradossalmente, hanno servito di più per la ricchezza delle grandi potenze e l'impotenza dei latino-americani stessi. In America Latina, troviamo una maggioranza di paesi che parlano la lingua spagnola a seguito la vasta distesa prima dominata dalla Spagna e Brasile, solo territorio dell'America Latina dove si parla portoghese. Nonostante la condivisione di un linguaggio comune, previeamente territori dominati dalla Spagna hanno sviluppato diversi tipi di linguaggio che mescolati e combinati in particolare tradizioni autoctone, nonché il lessico che gli immigranti europei stavano portando nel corso della storia. In questo senso, è molto importante notare che l'America Latina è una delle regioni più ricche in termini culturali e sociali a causa della presenza di culture precolombiane e trasformazioni si è verificato dopo la conquista e la dominazione europea. Quindi, ogni regione dell'America Latina possiede il proprio spirito, tradizioni, abitudini, modi di pensare diversi. Anche questo è reso molto visibile tra le diverse regioni dello stesso paese che non sono più collegate tra loro da confini artificialmente armati. Socialmente, l'America Latina è costituito in gran parte del patrimonio delle società nativa al Europa che ha lasciato la sua impronta e a questo dobbiamo aggiungere l'importante presenza in regioni come i Caraibi, Brasile e Venezuela fattori africano a causa di schiavitù.


10

Definizione di latitudine

La latitudine è la distanza che è da un punto sulla superficie di ecuador, raccontata dai gradi del meridiano. Questa viene misurata in gradi, tra 0° e 90 ° e può essere rappresentata attraverso due modi: che indica a quale emisfero è la coordinata y o, in mancanza di che l'aggiunta di valori, positiva quando si tratta di nord e negativo quando esso viene a sud. Quindi, le coordinate geografiche, latitudine, Longitudine, sono in conti definitivi rendono possibile la posizione di un posto all'interno della superficie terrestre. I paralleli e i meridiani sono linee invisibili o immaginarie che vengono disegnate sulla superficie della terra al fine di assistere e facilitare questa posizione. Le coordinate e punti di attraversamento sono quelli che ci permettono di individuare le necessarie derivano da questi. Il 0 ° parallelo è l'Ecuador e la è che la latitudine può essere determinata. Se il punto da individuare è sopra l'Ecuador discuterà di latitudine nord e se la mancanza è di sotto di noi parlare di latitudine sud. Questa posizione di coordinate si rivela per essere fondamentale per volere della navigazione marittima, in particolare, se trovare navi perse o immersi in una sorta di complicazione in alto mare. Nel frattempo, l'Ecuador è un immaginario, inesistente linea perpendicolare disegnata per l'asse di rotazione della terra che si divide in due parti uguali, del nord emisfero ed emisfero sud. D'altra parte, i paralleli, sono linee orizzontali che vengono disegnati nella stessa direzione per l'Ecuador e questi da assegnare gradi rispetto alla loro distanza con l'Ecuador, diventeranno le coordinate di latitudine. Inoltre, la latitudine è un problema che ha un impatto diretto sulla determinazione dei climi ogni zona. Tra l'Ecuador e ai tropici, il clima è prevalentemente caldo e freddo sta diventando come ci allontaniamo l'Ecuador e sono più vicini al Polo Nord e sud. D'altra parte, per volere dell'astronomia, la latitudine sarà la distanza, conteggiata in gradi, che è dall'eclittica in qualsiasi punto considerato uno della sfera celeste. Inoltre, è indicato con il termine di latitudine all'intera di un paese o territorio.