Computer > Significato e Definizione di Computer

Il termine computer è di origine francese, implementato dall'ingegnere Philippe Dreyfus nel 1960. A sua volta, la parola è un acronimo di informazioni e automatico. Così, il calcolo si riferisce al processo automatico di informazioni attraverso dispositivi elettronici e sistemi computazionali. Sistemi informatici si basano sulla capacità di eseguire tre operazioni di base: voce (assorbimento di informazioni), elaborazione e output (trasmissione dei risultati). Tutte queste tre attività è noto come l'algoritmo.
Computing raccoglie molte tecniche che uomo ha sviluppato per promuovere la sua capacità di pensiero, di memoria e di comunicazione. Suo campo di applicazione non ha limiti: computing è utilizzato nella gestione del business, nell'archiviazione delle informazioni, nel controllo del processo, nelle comunicazioni, nel trasporto, nella medicina e in molti settori.
Il computer include anche le basi principali delle scienze del calcolo, come la programmazione per lo sviluppo del software (software), l'architettura di computer e apparecchiature (hardware), reti come Internet e intelligenza artificiale. Ciò si applica inoltre a vari rami dell'elettronica.
Considerando che la prima macchina completamente automatica, programmabile la storia era il computer Z3, progettato dallo scienziato tedesco Konrad Zuse nel 1941. Questa macchina pesava 1.000 chilogrammi ed è durato tre secondi per eseguire una moltiplicazione o divisione. Le aggiunte e sottrazioni, d'altra parte, erano in 0,7 secondi.