Passa ai contenuti principali

Significato e Definizione di urinocoltura

Una cultura delle urine è uno studio effettuato dal laboratorio di microbiologia, è realizzare una cultura delle urine per identificare il germe causativo di un'infezione delle vie urinarie. Permette anche di conoscere il loro grado di sensibilità o la resistenza agli antibiotici comunemente usati in questo tipo di infezioni, in affinché il medico curante selezionare e indicare il più adatto.
Si tratta di uno studio effettuato con grande frequenza, dal momento che le infezioni delle vie urinarie sono il secondo tipo più comune di malattie infettive dopo le infezioni respiratorie. Questi si verificano più frequentemente nelle donne per motivi anatomici quali la vicinanza dell'uretra con la vagina e tutto l'anno, così come il fatto che essere il più breve uretra femminile è più facile che i batteri da questo accedendo tramite il sistema urinario.
I risultati delle urine vengono segnalati come formanti colonie unità per millilitro (UFC/ml). I batteri più frequentemente isolati sono Escherichia coli, Proteus e Klebsiella, nelle persone con diabete scarsamente controllato sono germi più comuni come la Pseudomona.
L'importanza di praticare l'urinocoltura è che consente di indicare un trattamento specifico al che può essere la certezza che sradicare l'infezione, ha dichiarato empiricamente trattamenti possono portare a un pozzo di scelta antibiotico non corretto perché l'agente causale non è un Escherichia coli, che è la causa più comune di queste infezioni , o perché non c'è batterica resistenza all'antibiotico indicato che conduce a non andare via l'infezione.
Ove sia richiesta una cultura delle urine
La coltura dell'urina dovrebbe essere richiesto al sospetto di un'infezione delle vie urinarie, entrambi bassa-come accade nel caso dell'uretrite e cistite, pielonefrite sospetta alta.
Inoltre deve essere richiesto prima pratica uno studio o chirurgia urologica, durante la gravidanza, nelle persone che hanno mal di schiena accompagnato da febbre diversi giorni o negli uomini con i sintomi di ingrossamento della prostata che hanno ulteriore dolore.
Preparazione speciale per il campione
È importante ottenere il campione in maniera adeguata per evitare la contaminazione dello stesso, che può portare a un risultato falso positivo, quindi è consigliato.
1. lavare i genitali utilizzando solo acqua e sapone immediatamente prima del campionamento, evitare di utilizzare antisettico.
2 iniziare a urinare scartando la prima parte e raccogliere in un contenitore sterile per esame delle urine solo l'ultima parte del flusso urinario.
3 consegnare il campione al laboratorio entro due ore dopo essere ottenuti, se possibile deve essere conservato e trasportato refrigerato.
4. nel caso di bambini piccoli, il campione è preso con plastica borse collocati sui genitali e vengono mantenuti all'interno del nido d'ape, se circa trenta minuti dopo che il bambino non ha urinato deve cambiare bustina con uno nuovo dato che aumenta la probabilità che la contaminazione.
Articolo contribuito dal team di collaboratori.

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…