Passa ai contenuti principali

Joseph Haydn | Andreas Vesalius | Julio Cortazar | Felix Maria Samaniego | Biografie Notevoli

Biografie di personaggi famosi e storici

Biografie di personaggi storici e personaggi famosi

Biografie di personaggi famosi:

  1. Biografia di Joseph Haydn
  2. Biografia di Henry Gantt
  3. Biografia di Andreas Vesalius - Andreas Vesalius
  4. Biografia di Julio Cortázar
  5. Biografia di Felix Maria Samaniego


1

Biografia di Joseph Haydn

(1732/03/31-1809/05/31)

Joseph Haydn
Compositore austriaco

31 marzo 1732 Rohrau un Keitha der, (Austria) era nato in una famiglia cattolica di origine ungherese.
Giovane donna di carattere allegro e divertente che muove i primi passi della musica dalla mano di suo padre, fino a quando all'età di 6 entrò nella scuola di coro della Cattedrale di St. Stephen, Vienna, dove ricevette la sua educazione solo formale. Per nove anni mantenne tale partecipazione ed è venuto ad agire solo, lasciando suo fratello minore Michael, quel luogo quando gli inevitabili cambiamenti di sviluppo del prodotto di voce ha cominciato a diventare evidente e ha trascorso diversi anni lavorando come un musicista indipendente. Studiò contrappunto trattati e ha preso alcune lezioni dal prestigioso master di canto e compositore italiano Nicola Porpora.
Nel 1755 ha lavorato per il Barone Karl Josef von Fürnberg, essendo in questo momento quando compose i suoi primi quartetti per archi.
Mantenne una stretta amicizia con Wolfgang Amadeus Mozart ed era professore di Ludwig van Beethoven. Nel 1759 fu nominato direttore musicale del Conte Fernando Maximilian von Morzin. L'anno 1760, sposò Maria Anna Keller, ma era un matrimonio fallito e senza figli. Un anno dopo ha raggiunto la posizione di assistente alla regia musicale del principe Pal-Antal Esterhazy; nel 1762 fu nominato maestro di cappella. Ha lavorato per i tre principi della famiglia Esterházy. Esterházy (Ungheria) Miklós possedeva un'importante Fondazione musica, che è stato diretto da Haydn. Oltre le sinfonie, opere liriche, operette di burattini, masse, musica da camera e danza che il principe ordinò, inoltre ha reso ensayara e diretto le sue opere, anche a partire da altri compositori. Un aspetto importante del suo contratto dopo il 1779 era la libertà di vendere loro editori musicali e accettare commissioni per questo motivo. Di conseguenza, durante il decennio del 1780 il suo lavoro divenne noto oltre i confini di Esterházy e la sua fama diffuso notevolmente. Quando nel 1790 il Miklós Principe morì, suo figlio, principe Antal, riduzione delle sovvenzioni per la Fondazione di Esterhazy.
Anche se Haydn ha continuato la sua posizione come maestro di cappella, ha non fatto più viaggi di fuori di Vienna. Esso viene assunto dal violinista e impresario britannico Johann Peter Salomon per i suoi concerti a Londra. Due viaggi ha fatto per la capitale britannica per partecipare a questi concerti (1791-1792 e 1794-1795), erano le possibilità perfette per il successo delle sue sinfonie ultimi. Conosciuto come le sinfonie di Salomon o sinfonie di Londra, sono alcune delle sue opere più famose: sorpresa (n. 94), militare (n. 100), l'orologio (n. 101), il rullo di tamburi (Nr. 103) e Londra (No. 104).
Durante i suoi ultimi anni a Vienna, Haydn iniziò a comporre le masse e grandi oratori la creazione (1798) e le stagioni (1801, basato sul poema omonimo di scozzese James Thomson). Da questo periodo è anche l'inno dell'imperatore (1797), che in seguito divenne l' inno dell'Austria.
Morì a Gumpendorf, Vienna, il 31 maggio 1809. Nel 1820 i suoi resti furono portati al villaggio di Eisenstadt, dove aveva vissuto per tre decenni. Ma quando la bara è stata aperta per il trasferimento, si scoprì che sotto la parrucca bianca non c'era niente!. Un'indagine ha raggiunto il cerchio frenologico di Vienna, discepoli di Franz Joseph Gall, che sosteneva che le facoltà mentali e spirituali potrebbe essere arguito dallo studio della forma e dimensioni del cervello e del cranio. Anche se due frenologi ammesso il cranio avendo temporaneamente in suo possesso, la polizia austriaca non poteva individuarlo. Nel 1895, è apparso tra i possedimenti di un professore di anatomia. Alla sua morte, i suoi figli donò la reliquia per la società degli amici della musica.


2

Biografia di Henry Gantt

(1861/05/20 - 23/11/1919)

Henry Lawrence Gantt
Teorico della americana

Era Nato il 20 maggio 1861 in Calvert County, Maryland, Stati Uniti d'America.
Ingegnere industriale. Essa è definita come un umanista, perché pur essendo un discepolo di Taylor, sentiva simpatia speciale per il piccolo privilegiata.
Più attenzione alla creazione di un ambiente che permetta loro di ottenere una maggiore cooperazione dei suoi lavoratori, impostarle un compito ben definito.
Direzione scientifica: i creatori di questa scuola sono Wilow Frederick Taylor e marito Gibreth e Henry Gantt, che, all'inizio di questo secolo negli Stati Uniti, determinato la base dell'amministrazione scientifica, così chiamato a causa della razionalizzazione che rende i due metodi di ingegneria applicate all'amministrazione e causa di sviluppare ricerca sperimentale orientata verso le prestazioni del lavoratore. Gantt nel tentativo di motivare le persone a raggiungere livelli più elevati di produzione, ha sviluppato un sistema in cui i lavoratori potrebbero vincere un premio in aggiunta alla tariffa al pezzo superò la sua quota di produzione al giorno. Gantt credeva fermamente che la compensazione dell'operaio doveva corrispondere non solo alla produzione attraverso il sistema di prezzo per pezzo, ma anche la sovrapproduzione dal sistema di premi. Erano due concetti di base: umanesimo e l' attività di bonus: basata su un sistema di onorari differenziale per pezzo inventato da Taylor, ma differenti come possibile dal vecchio sistema di tariffe di impostazione per parte delle annotazioni del tempo totale necessario per rendere il lavoro totale. Invece, il tempo consentito per il lavoro si basa su condizioni standard di laboratorio e un esecuzione di prima classe. Se un dipendente si è concluso il suo compito per il giorno, ha ricevuto un bonus aggiuntivo, se non ricevuto solo loro paga normale e non è stato punito. Taylor non garantivano un salario minimo per di meno che l'esecuzione standard. Introducendo il Gantt, la produzione è aumentata a più del doppio. Gantt stabilisce che l'elemento umano è il più importante di tutti i problemi amministrativi.
Altri contributi sono: Il saldo giornaliero grafica. Diagramma di Gantt corrente. Esso misura la produzione in uno dei suoi assi e unità di tempo in altra e l' istituzione che gli incentivi finanziari sono solo uno dei tanti che influenzano il comportamento dei dipendenti.
Henry Gantt morì il 23 novembre 1919, a Pine Island, New York.


3

Biografia di Andreas Vesalius - Andreas Vesalius

(1514/12/31-1564/10/15)

Andreas Vesalius
Andreas Vesalius
Anatomista e fisiologo belga

Egli nacque il 31 dicembre 1514 a Bruxelles. Il figlio di un farmacista.
Studiò medicina presso l'Università di Leuven e successivamente a Parigi, dal 1533 al 1536. Fu allievo di Gvidi e Dubois. Infine, presso l'Università di Padova nel 1537, ricevette il titolo di dottore e fu nominato lettore in chirurgia.
Ha mostrato che gli insegnamenti di Galen, erano basati su dissezioni di animali, rettificando molti delle sue pretese, allora tinti da alcuni. Egli è l'autore di un trattato anatomico, De Humani Corporis Fabrica (sulla struttura del corpo umano, 1543), basato sui suoi di cadaveri umani, molte delle sue incisioni sono opera di Jan van Calcar, discepolo di Tiziano.
Il lavoro ha suscitato molte polemiche. Fu nominato medico di Corte di Charles mi, imperatore del Sacro Romano Impero. Dopo l'abdicazione di Carlo, suo figlio chiamato Felipe II uno dei suoi medici nel 1559. Dopo aver trascorso diversi anni presso la Corte, a Madrid, fu condannato a morte dall' Inquisizione per il suo lavoro in Italia. Ha cambiato la pena per l'obbligo del pellegrinaggio a Gerusalemme.
Il suo viaggio in Terra Santa, Andreas Vesalio perì in un naufragio il 15 ottobre 1564.


4

Biografia di Julio Cortázar

(1914/08/26-12/02/1984)

Julio Cortázar
Julio Florencio Cortázar Scott
Produttore dell'Argentina

Nulla è perduto, se avete il coraggio di annunciare che tutto è perduto e deve ricominciare.
Julio Cortázar
Era Nato il 26 agosto 1914 a Ixelles, Bruxelles, Belgio (suo padre è stato aggiunto l'Ambasciata Argentina), ma la sua famiglia si trasferì a Buenos Aires, che arrivano in Argentina con quattro anni.
Figlio di Julio José Cortázar, argentino con origini basche, addetto commerciale presso l'Ambasciata Argentina in Belgio e María Herminia Descotte, argentina di origini francesi e tedeschi. Nel 1916 la famiglia si trasferì in Svizzera, dove egli attende la fine della prima guerra mondiale. Poi si stabilirono a Banfield, nei sobborghi di Buenos Aires. Suo padre lasciò la moglie e i loro due figli, ed è cresciuto con sua madre, una zia, sua nonna e sua sorella Ofelia, un anno più giovane di luglio.
Ha studiato presso gli insegnanti di scuola normale Mariano Acosta. Nel 1932, ha conseguito il titolo di master e nel 1935 ottenne il titolo di professore normale lettere e ammesso alla facoltà di lettere e filosofia. Approva il primo anno, ma lascia per facoltà. È stato professore di lingua e letteratura francese presso diversi istituti della provincia di Buenos Aires.
Nel 1938, sotto lo pseudonimo di Jorge Denís, pubblicò il suo primo libro, presenza. Nel luglio 1939, si trasferì alla scuola normale di Chivilcoy. Nel 1944 ottenne una cattedra di professore nell'Università di Cuyo, dove ha partecipato a manifestazioni contro il fenomeno del Peronismo. Quando il generale Juan Domingo Perón ha vinto le elezioni, a sinistra l'Università post per non essere respinto e tornò a Buenos Aires, dove ha lavorato sul libro Argentina camera. Nel 1948 si è laureato come traduttore di inglese e francese, dopo aver studiato, in nove mesi, che normalmente prendere tre anni. Tale sforzo ha causato sintomi nevrotici, uno dei quali (scarafaggi in cerca di cibo) scomparso dopo la scrittura della storia, Circe.
È diventato uno dei più tradotta in altre lingue dell'Argentina autori ed è considerato come un paradigma della letteratura Argentina. E ' stato un rinnovo della struttura della lingua, giocando con elementi fantastici, senza mai perdere la sua connessione con la realtà. Ha iniziato come un critico in riviste come "Impronta digitale" o "Ciottoli". Dalla fine del 1940 fino al 1953, che avrebbe funzionato in rivista "Sud", fondata e diretta da Victoria Ocampo nel 1931. Il suo primo lavoro per la rivista era un articolo in occasione della morte di Antonin Artaud. Quando alla fine del 1940 la situazione in Argentina per gli intellettuali era difficile da costante ingerenza dalla dittatura peronista, Cortázar ha deciso di emigrare e si recò a Parigi nel 1951, anno in cui ha ottenuto una borsa di studio e lavoro come traduttore dell'UNESCO, ha giocato fino al suo pensionamento. Una caratteristica importante della sua vita è che a seguito di un viaggio che ha portato a Cuba invitato da Fidel Castro è diventato grande difensore e promotore della causa rivoluzionaria cubana, come anni dopo avrebbero fatto con il Nicaragua sandinista. Tutta la sua vita, Cortázar combinato la letteratura con impegno politico, civile e morale.
Suo primo racconto, La Casa Tomada, fu pubblicato nel 1946 da un giornale letterario chiamato Annali di Buenos Aires, su iniziativa del suo direttore, Borges. Uno dei suoi primi lavori, i re (1949), è un poema in prosa incentrato sulla leggenda del Minotauro. Nel 1951 pubblicò il suo primo libro di racconti, bestiario. Il tema del labirinto riapparirà in premi (1960), un romanzo che ruota intorno a Cruiser che vince un gruppo di giocatori in un pareggio. Nel 1962 ha pubblicato storie di cronopios e famas. L'Editorial Sudamericana pubblica hopscotch (1963), che ha venduto 5 mila copie durante il primo anno. Questo lavoro coinvolge il lettore in un gioco creativo dove egli stesso può scegliere l'ordine che leggerà capitoli disposti in un modo non convenzionale.
Altri suoi lavori comprendono numerosi racconti. Armi segrete (1969), uno di cui storie, 'Tracker', è diventato un riferimento obbligato nel suo lavoro. A differenza i restanti romanzi dell'autore, il libro di Manuel (1973) ruota attorno a temi politici e umanista.
Ha sposata nel 1953 con il traduttore argentina Aurora Bernárdez. Nel 1967, dopo la diffusione, essa riguarda la Karvelis lituano Ugné. Sua seconda moglie e il compagno terzo era scrittore canadese Carol Dunlop. Dopo la morte di Carol, Aurora Bernárdez diventerà l'erede del suo lavoro pubblicato ed i loro testi.
Ha vissuto in Argentina, Spagna e Svizzera. Il 24 luglio 1981, il governo socialista di François Mitterrand ha assegnato la nazionalità francese (Cortazar non perde la sua cittadinanza Argentina). Per motivi di salute, deve essere ammesso. Diagnosticata la leucemia.
Julio Cortázar morì il 12 febbraio 1984, all'età di 69, presso l'ospedale di Saint Lazare a Parigi, a causa di un improvviso peggioramento nel processo leucemico. Fu sepolto nel cimitero di Montparnasse.
Nella sua volontà, affidato al saggista e poeta argentino Saúl Yurkieviche moglie, Gladis Anchieri, inedito così pubblicarlo o distruggerla, se così hanno pensato che fosse opportuno. Nulla è stato distrutto, ma alcune di quelle notizie hanno visto la luce, e il resto è comparso nelle opere complete che consistono di nove volumi, di più di mille pagine ciascuno, con molti precedentemente inedito e tutto il materiale disperso lasciato dall'autore del "Rayuela".


5

Biografia di Felix Maria Samaniego

(1745/10/12-1801/08/11)

Felix Maria Samaniego
Spagnolo illustrato favolista

Nacque il 12 ottobre 1745 a Laguardia (Álava), nel seno di una famiglia nobile.
Lasciò gli studi di legge a Valladolid e viaggiò attraverso la Francia. In tornò in Spagna, ha lavorato come direttore del seminario dei nobili di Vergara e partecipato alla Vascongada società degli amici del paese.
Scrisse favole morali (1781), al fine di istruire i suoi studenti. Essi sono una raccolta di 137 apologeti che prendono i loro temi da Esopo, Fedro, La Fontaine e John Gay.
Félix María Samaniego morì il 11 agosto 1801 a Laguardia.


I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…