Passa ai contenuti principali

Top 10 cose da fare a Marsiglia | Viaggi e Turismo.

Seconda più grande città della Francia, Marsiglia, pulsa di vitalità da dove si trova sul Mar Mediterraneo. Il pittoresco porto naturale ha reso un importante centro commerciale per secoli. La città fu bombardata da Germania e Italia, nonché gli alleati durante la seconda guerra mondiale, ma è sopravvissuto e oggi si mescola il vecchio e il nuovo in modi interessanti. Marsiglia è una città fatta solo per passeggiare intorno, dal suo centro storico ai suoi stili architettonici mescolati. Mentre ogni momento è un buon momento per visitare questa storica città, attrazioni di Marsiglia brilla davvero nelle giornate di sole.

10 . Vieille Charite

Vieille Charite
Una volta un ospizio del XVII secolo prendersi cura di mendicanti, Vieille Charité è ora un museo e centro culturale. Più successivamente ha servito come caserma per la Legione straniera francese. Nel corso dei secoli, l'edificio cadde in rovina con restauro che si svolgono nel 1970. Oggi è sede di due importanti musei: il Museo Archeologico e il Museo d'arte di Africa, Oceania e Amerindia, che comprende incisa teschi umani dal Sud America e maschere dall'Africa. Cortile del complesso include una cappella barocca ha detto di essere architetto design più originale di Pierre Puget.

9 . Palais Longchamp

Palais Longchamp
Flickr /ajay_suresh
Il monumento Palais Longchamp è stato creato per celebrare la costruzione del Canal de Marsiglia, che porta l'acqua dal fiume Durance a Marsiglia. L'edificio ornato inaugurato nel 1869 dopo l'assunzione di 30 anni per costruire. L'edificio presenta una scena spettacolare di notte quando è illuminata. Oggi ospita il Museo di storia naturale e belle arti. Parte del complesso include il Parc Longchamp, uno dei famosi giardini di Francia. Il parco ospitava uno zoo; questi edifici possono essere visitati oggi. Il parco è anche sede di notevoli statue e una grotta artificiale con acqua che scorre attraverso di essa e un classico giardino francese.

8 . MuCEM

Il MuCEM, formalmente conosciuto come il Musée des Civilisations de l'Europe, è dedicato alla storia e alla cultura dell'Europa e sul Mar Mediterraneo da Beirut a Gibilterra. Infatti, è costruito su terreni bonificati dal mare. Si trova accanto a Fort Saint Jean e inaugurato nel 2013 quando si chiamava Marsiglia capitale europea della cultura. L'edificio del Museo uber contemporanea rappresenta Marsiglia moderna. Visitatori dire Mostre potrebbero essere un po ' meglio organizzate in quanto mostrano dipinti e manufatti importanti.

7 . Cathedrale de la Major

Cathedrale de la Major
I visitatori di Cathedrale de la Major rave su come la bellezza di questa Chiesa cattolica, soffitti alti e i suoi favolosi mosaici. Dicono anche che vale la pena una visita solo per vedere i panorami del porto. Cattedrali sono state costruite su questo sito dal v secolo. La Cattedrale più recente, costruita in stile bizantino-romanica spettacolare, risale al XIX secolo. Questo monumento nazionale francese è la chiesa più antica della città, anche se non è il più famoso; che onore appartiene a Notre Dame de la Garde.

6 . Le Panier

Le Panier è il vecchio distretto città di Marsiglia, che è stato denominato Massala, quando fu fondata dai greci nel 600 A.C.. Gran parte del quartiere Le Panier è stato distrutto durante la seconda guerra mondiale, con gli occupanti nazisti in una sola volta soffiando su 1.500 case. Il distretto sta attraversando ora rivitalizzazione, ma rimane sua vivacità colorata. Il modo migliore per vedere la città vecchia è a piedi, così i visitatori dovrebbero essere sicuri di indossare scarpe comode per camminare. Placche infissi nel terreno lo rendono facile da prendere un autoguidato tour a piedi. Il distretto è un buon posto per acquistare artigianato e sfogliare le gallerie d'arte.

5 . Fort Saint-Jean

Fort Saint-Jean
Fort Saint-Jean è una fortezza massiccia waterfront come l'ingresso al porto antico. Re Louis XIV ha ordinato la fortezza costruita, proprio come fece Fort Saint Nicholas sul lato opposto del porto. Esso è stato utilizzato per i prigionieri politici durante la rivoluzione francese e più tardi fu che un punto di sosta per la Legione straniera francese nuove reclute. Occupata dai militari tedeschi, gran parte della fortezza fu distrutta durante la seconda guerra mondiale quando un deposito di munizioni esplosero. Il forte è stato restaurato dopo 30 anni, e oggi fa parte del MuCEM.

4 . Vecchio porto di Marsiglia

Old Port of Marseille
Il porto vecchio, o Vieux Port, è un porto naturale che ha visto utilizzare poiché il greco antico fondato Marsiglia 2.400 anni fa, anche se ora serve principalmente come una popolare attrazione turistica. In una sola volta, 18.000 navi l'anno ormeggiato al porto vecchio. Porto vecchio è fatto per piacevole passeggiare e rilassarsi davanti a un bicchiere di vino in un caffè. Abbazia di San Vittore, una delle più antiche chiese cristiane in Francia, si trova qui, così come il faro, il Phare de Sainte Marie e il Museo Romano di Dock.

3 . Chateau d'If

Chateau d'If
Flickr /dalbera
Château d'If è un'isola-fortezza nel Mar Mediterraneo al largo da Marsiglia, circa due miglia dal porto vecchio. Le fortificazioni occupano praticamente l'isola di If. Fu costruito nel 1524 per difendere Marsiglia dagli invasori si avvicina dal mare. Riusciva a fare questo. Che è una buona cosa poiché la Rocca, con le sue molte piattaforme di pistola, slealmente è stato costruito. Il castello ospitava più tardi prigionieri politici; è più famoso come ambientazione per il romanzo del XIX secolo "Il conte di Montecristo", scritto da Alexander Dumas. Particolarmente raggiungibile via barca da Marsiglia.

2 . Notre Dame de la Garde

Notre Dame de la Garde
Un posto di osservazione si è seduto in cima alla collina di Garde dal XV secolo. Essa è stata seguita da un forte, che in seguito servì come la Fondazione per la basilica di Notre Dame de la Garde. Oggi, una grande statua della Vergine Maria si trova in cima alla torre campanaria guardando sopra i marinai, pescatori e questa città portuale; è uno di Marsiglia ' punti di riferimento. Un santuario all'interno della Chiesa è dedicato alla Vergine Maria, la cui festa si celebra il 5 agosto. La basilica è una destinazione popolare per i pellegrini.

1 . Les Calanques

#1 of Things To Do In Marseille
Les Calanques sono una serie di fiordi in miniatura a sud di Marsiglia, vicino a Cassis. Le insenature strette sono racchiusi in ripide pareti di calcare o dolomite e sono altamente scenica. Escursioni anche solo una parte delle scogliere rocciose sopra il Mar Mediterraneo e i suoi fiordi può prendere un giorno, con piede accesso limitato in estate a causa del calore estremo, mentre navigate attraverso le insenature può essere fatto in un paio d'ore. Samna, a sud di Marsiglia, è considerato una must-see calanque; ha una spiaggia rocciosa ed è popolare con i subacquei.
In questo articolo contiene informazioni sul sito: Touropia | Travel, Tours and Top Tens Tradotto per scopi didattici.

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…