10 attrazioni turistiche di Salonicco | Viaggi e Turismo.

Questa seconda città della Grecia risale al 315 A.C. ed è la capitale della Macedonia centrale. Attraverso diverse migliaia di anni, Thessaloniki ha raggiunto una grande collezione di edifici emblematici da bizantina, paleocristiana, Romano, greco antico, ottomano e sefardita di origini ebraiche. Esso è stato conosciuto come un vivace centro di cultura e festival e ha una delle scene più inventive vita notturna in Grecia. Chiunque visiti Thessaloniki con un amore di storia, archeologia o mondo religioni sarà stupito dai molti monumenti da scoprire, qui. Ecco uno sguardo ad alcune delle attrazioni turistiche di Salonicco:

10 . Heptapyrgion

Heptapyrgion
Anche se comunemente chiamato la fortezza delle sette torri, il Heptapyrgion è anche conosciuta con il nome di ottomano Yedi Kule. La fortezza si trova all'angolo nord-est dell'Acropoli della città. Le torri nord si ritiene risalgano alla fortificazione della città nel tardo IV secolo, mentre il sud che cinque si ritiene sia stata costruita nel XII secolo. Ha servito da un'installazione militare fino alla fine del XIX secolo trascorso quindi 100 anni come una prigione. Oggi, la Heptapyrgion è una popolare attrazione turistica, in parte a causa delle ottime vedute sulla città e il suo porto.

9 . Museum of Byzantine Culture

Questo grande, vasto museo copre migliaia di artefatti da pre e periodo bizantino. Questi includono affreschi, mosaici e pitture murali, archi recuperati da edifici storici, ceramiche e tessuti. Gran parte dei temi di visualizzazione permanente del museo concentra sui primi cristiani, i loro rituali, credenze e vita quotidiana. Ci sono diverse tombe paleocristiane e tombe che sono stati scavati a Salonicco il visualizzare qui. Il Museo offre sia visite guidate e non guidate per adulti, come pure programmi educativi orientati verso i bambini della scuola.

8 . Hagia Sophia

Hagia Sophia, Thessaloniki
Questa chiesa della Santa Sapienza è una delle più antiche continuamente in piedi edifici di Salonicco. Fu costruito nel VIII secolo sulle orme di una Chiesa che fu costruita nel III secolo. La Chiesa è stata creata durante l'epoca bizantina, basato sul design del suo più illustre omonimo a Costantinopoli. Oggi, è uno dei migliori esempi delle chiese a cupola greche del tempo. Orsi di cupola di Hagia Sophia che uno splendido mosaico dell'Ascensione, con Cristo seduto su un arcobaleno il trono che occupa il medaglione centrale. Sotto è la Vergine Maria, affiancata da angeli e gli Apostoli divisi da alberi.

7 . Aristotelous Square

Aristotelous Square
Flickr /elen.deli94
La piazza principale della città è stata progettata nel 1918 da francese architetto Ernest Hebrard, anche se gran parte di quadrato odierno, in particolare l'hotel Electra e il cinema, è stato ricreato negli anni cinquanta. E ' stata una mossa dalle strade strette e affollate, non pianificate che provenivano da secoli di Impero ottomano build-out a un piano più moderno, sotto la Guida di Hebrard. La piazza è venuto a compimento solo dopo un incendio nel 1917 e segnato un importante cambiamento nell'evoluzione archeologico della città. Oggi, la piazza è sede di molte celebrazioni e pubbliche riunioni.

6 . Museo Archeologico di Salonicco

Questo museo ospita reperti provenienti da quattro tra i più importanti periodi storici di Salonicco e le sezioni circostanti della Macedonia. Pezzi qui rappresentano i periodi ellenistico, arcaica, classica e romana. L'edificio in sé, ironia della sorte, è costruito nello stile architettonico greco moderno. Il Museo inoltre presta particolare attenzione ai modi storici in cui antichi macedoni oro usato come un ornamento. Poiché la città risale alla preistoria, c'è anche una sezione che tenta di ricostruire un'immagine della regione del Golfo Termaico che precedette la città completamente.

5 . nea Paralia

Questo grande lungomare pedonale nel distretto urbano orientale rappresenta uno dei migliori progetti pubblici in Grecia negli ultimi vent'anni. Piccolo in profondità ma molto lunga, la passeggiata corre per circa 3,5 km (2,2 miglia) dalla Torre bianca a Megaro Mousikis e offre un grande spazio tra il mare e la città. È diventato uno dei luoghi più popolari per una passeggiata in tutto di Salonicco. Il lungomare offre anche noleggio di bici e barca lungo i fianchi, come pure una serie di deliziosi ristoranti e bar vivaci.

4 . Arco di Galerio

Arch of Galerius
Flickr /GOC53
L'arco di Galerio (o Kamara) è probabilmente la più distintiva struttura romana di Salonicco. È anche una delle attrazioni più popolari a Salonicco con la Torre bianca. L'arco fu commissionato come un monumento trionfale dall'imperatore Galerio per celebrare la vittoriosa campagna contro i Sasanidi Persiani nel 298 D.C. e la cattura del loro capitale Ctesifonte. Nella sua forma iniziale l'arco aveva quattro pilastri principali e quattro secondarie. Oggi soltanto due dei pilastri e un pilastro secondario sono ancora in piedi. I visitatori possono ancora vedere le sequenze di battaglia splendidamente scolpito sui restanti pilastri dell'arco.

3 . La rotonda di Galerio

Rotunda of Galerius
Flickr /dungodung
Il monumento più antico di Salonicco, la rotonda è una massiccia costruzione rotonda che prima era un tempio romano, poi una chiesa cristiana, poi una moschea. Sue pareti sono spesse, più di 6 metri (20 piedi) che è una ragione perché esso ha resistito a terremoti di Salonicco. La struttura cilindrica è stata costruita nel 306 come parte di un grande palazzo complesso su ordine dell'imperatore romano Galerio. Era destinato ad essere suo mausoleo o piuttosto più probabile come un tempio. L'edificio fu utilizzato come Chiesa per oltre 1.200 anni fino a quando la città cadde sotto gli ottomani. Nel 1590, la Chiesa di Agios Georgios è stata convertita in moschea. Fortunatamente, i mosaici che sopravvisse fino al poi non sono stati lesi ulteriormente di questa conversione; Essi erano semplicemente dipinto sopra. Dopo aver scontato tre religioni, la rotonda è ora un museo.

2 . Chiesa di Agios Dimitrios

Agios Dimitrios Church
Questa grande e imponente chiesa fu costruita sul sito di un antico bagno romano dove leggende dicono che suo omonimo, St Demetrius, era tenuto prigioniero, eseguito e caduto in un pozzo dai soldati romani. È una basilica a cinque navate con un'unica navata esagonale conosciuta come un ciborio. Di particolare interesse qui è un famoso murale con sei pannelli che è più raffinati mosaici di uno Salonicco, mostrando St Demetrius con i bambini e i costruttori della Chiesa. Questo non è solo uno di più grandi chiese della città, si ritiene di essere una delle case più storicamente e religiosamente importante di culto in tutto di Salonicco.

1 . Torre bianca

#1 of Tourist Attractions In Thessaloniki
Questa torre circolare, imbiancate a calce waterfront è il simbolo della città. Come Salonicco sé, storia della Torre è abbastanza piani. Originariamente, formava un angolo delle difese bizantina e ottomana della città prima che la maggior parte delle mura furono demolita nel tardo XIX secolo. Durante il periodo della dominazione ottomana, era una prigione e il sito delle torture più e soprannominato la "Torre del sangue". Come un tentativo di espiare per questo, l'edificio è stato simbolicamente imbiancato e rinominato la Torre bianca. Mantiene quel nome oggi, anche se il colore è più di un appassionato. Oggi l'interno della Torre bianca serve come un vasto museo che mostra la vita quotidiana nelle diverse epoche di Salonicco. Oltre a una serie di manufatti, la terza storia è una replica di una casa di epoca bizantina e i suoi arredi tipici.
In questo articolo contiene informazioni sul sito: Touropia | Travel, Tours and Top Tens Tradotto per scopi didattici.