Definizione di: Rivestimento | Concetto, significato e che cosa è: Rivestimento


Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano
Il rivestimento è l'azione e l'effetto del rivestimento (cover, camuffare, simulare). Il concetto è usato per riferirsi alla copertura o il livello che può essere utilizzato per decorare e proteggere una superficie. Ad esempio: "la nostra azienda è specializzata nella fabbricazione di pannelli di legno", "Sto pensando di ottenere un rivestimento sulle pareti della cucina", "George acquistò una casa cui facciata ha un rivestimento di pietra bellissimo."
Per la costruzione e la decorazione, il rivestimento è un rivestimento di un determinato materiale utilizzato per la protezione o l'ornamento delle pareti, soffitto o pavimento. Si è soliti fare un rivestimento per nascondere il danno superficiale causato dal passaggio del tempo (umidità, ecc.).
Rivestimenti includono ceramiche, legno, carta (che viene utilizzato per rivestire) e pittura. Rivestimenti possono essere sia interni che esterni (la facciata).
Se l'obiettivo è quello di applicare un rivestimento, la prima cosa da fare è di rimuovere gli strati precedenti fino a quando la superficie è liscia. In caso contrario, il risultato estetico non è soddisfacente.
Nel caso di rivestimenti per pavimenti, non bisogno di incollare più tardi. Sono installati su una base mobile, fissaggio pannelli.
All'esterno, nel frattempo, le fodere sono anche importanti per la protezione degli edifici. Mattoni, marmo e piastrelle sono parte dei materiali più popolari.
Infine, l'epitelio di superficie è tessuto epiteliale, che sono in pelle e lo strato di muco.

Nota: Questa traduzione è fornita per scopi educativi e potrebbe contenere errori o essere impreciso.