Definizione di: Poligono | Concetto, significato e che cosa è: Poligono


Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano
Un poligono è una porzione di piano delimitata da linee rette. È una figura geometrica che è formata da segmenti consecutivi non alienato, che ricevono il nome dei lati.
Esistono diverse classi di poligoni. Poligono significa semplice dove due dei suoi bordi non consecutivi non si intersecano. D'altra parte, per quanto riguarda il poligono complesso, due dei suoi bordi consecutivi si intersecano.
Inoltre, è opportuno menzionare altri poligoni: il convesso (attraversando una linea, non si intersecano più di due punti), il concavo (quando attraversa una linea, possono attraversare più di due punti), il regolare (i lati e gli angoli sono uguali), irregolare (non i lati e gli angoli sono uguali), il equilateral (tutti i lati sono uguali) ed equiangle (tutti gli angoli sono uguali).
Per quanto riguarda la forma del suo lato, poligoni possono essere direttamente (i lati sono segmenti rettilinei) o curve (almeno uno dei suoi lati è curvo). D'altra parte, se il poligono ha più di due dimensioni, può essere poliedro (in tre dimensioni), polycore (in quattro dimensioni) o ben politopo (per n-dimensionale).
Poligoni, i cui lati non sono sullo stesso piano sono poligoni curvi.
Oltre alla geometria, un poligono è un agglomerato urbano sviluppato in un'area di terreno avendo stato delineato per scopi di valutazione catastale, sviluppo urbano, pianificazione industriale o scopi simili.
Infine, un poligono di tiro è uno spazio approvato per esercitazioni di tiro, soddisfare i requisiti di sicurezza.
Nota: Questa traduzione è fornita per scopi educativi e potrebbe contenere errori o essere impreciso.