Definizione di: Lode | Concetto, significato e che cosa è: Lode


Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano

Da elogĭum il latino, un elogio è l'elogio dei meriti e le qualità positive di una persona, un oggetto o un concetto. La lode è un complimento che può essere fatto anche in privato che in pubblico. Esempi: "sono sorpreso di ricevere tale elogio da qualcuno come te", "la stampa non ha smesso per lodare per descrivere le prestazioni del giocatore PSG", "È stato sempre detto che ero un uomo caratterialmente, quello che io considero una lode."
La lode ha un effetto positivo sulla salute mentale dell'individuo. Alcuni psicologi ritengono che dare e ricevere elogi sia sano e benefico perché contribuisce a migliorare l'autostima. Di ricevere elogi, uno riceve un'influenza positiva sulla sua personalità e il suo carattere.
Se una persona inizia a lavorare e alla fine della sua prima settimana di lavoro, ha ricevuto elogi dal suo capo, sarà motivato a continuare a lavorare con tanto slancio e buona volontà.
L'opposto di lode è critico. Se la persona nell'esempio precedente è criticata alla fine del suo primo giorno di lavoro, si può sentire demotivato e che si sente forte pressione che andrà a compromettere la sua performance.
In alcuni casi, la lode e la critica produrre poca o nessuna influenza sull'individuo. Persone che soffrono di autismo o la schizofrenia, ad esempio, sono strette a stimoli verbali.
L'uso di lode e la critica riflette la soggettività della persona che li emette. Che può essere elogiativo uno può passare inosservato o sembrare negativo per l'altro.
Tradotto per scopi didattici
Nota: Questa traduzione è fornita per scopi educativi e possa essere imprecise e inesatte.