Definizione di Contributo | Concetto, significato e che cosa è Contributo


Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano

Contributo è l'azione e l'effetto di contribuire (pagare le tasse, volontariamente dare una quantità per uno scopo particolare, partecipare, aiutare gli altri). Il termine deriva dalla parola latina contributĭo.
Un contributo può quindi essere un omaggio che il contribuente deve pagare il fatto di avere ottenuto un beneficio o a causa dell'aumento del valore dei suoi attivi dopo il completamento del lavoro. Esempi: ' Signore, abbiamo notato che hai contributi arretrati ", «il mese scorso, ho dovuto pagare un contributo di 200 euro per la costruzione della cantina», «»il candidato ha promesso di ridurre i contributi.
Come lo stato sta beneficiando di alcuni cittadini per quanto riguarda i lavori pubblici (e non la totalità della popolazione), l'amministrazione stabilisce i contributi per i beneficiari diretti, che dovranno concorrere (finanza) interamente o in parte il lavoro.
Ci sono diversi tipi di contributo. Il contributo diretto (pesatura su persone o cose), il contributo indiretto (riscossa su atti specifici di produzione, di consumo o di commercio), le cosiddette imposte territoriale (sulla proprietà della natura rurale o urbana) e il contributo della guerra (imposto dagli eserciti alle popolazioni che occupano) sono alcuni di loro.
Nel complesso, un contributo è un'offerta che può essere dato anche ad una persona rispetto a una campagna o di un'organizzazione, ecc.: "Il vescovo chiese persone uno sforzo del contributo di solidarietà per i poveri", "il mio contributo a questa società era abbastanza grande: io non meritano di essere trattati in questo modo. '
Tradotto per scopi didattici