Biografia di Benjamin Franklin | Scienziati famosi.

Biografie di personaggi famosi e storici
Nota: Questa traduzione è fornita per scopi educativi e potrebbe contenere errori o essere impreciso.
clip_image059
Vissuto 1706-1790.
Benjamin Franklin ha vissuto la sua vita nello spirito di un uomo del Rinascimento: egli era profondamente interessato al mondo intorno a lui, e si distinse in diverse ampiamente differenti campi dell'attività umana.
Ha avuto un effetto profondo sulla nostra comprensione dell'elettricità ed ha modellato la lingua che usiamo quando ne parliamo, ancora oggi.
Qui ci concentreremo sulla sua vita come uno scienziato e un inventore, toccando solo brevemente sui suoi altri successi.

Studi e vita di Benjamin Franklin

Benjamin Franklin è Nato il 17 gennaio 1706, a Boston, Massachusetts. Suo padre, Josiah, era un chandler di sego, fabbricante di candele e sapone caldaia che si era trasferito alle colonie americane dall'Inghilterra. Sua madre, Abiah Folger visto dopo la casa e fu la madre di dieci figli, tra cui Benjamin, che era l'ottavo figlio della famiglia. È nata a Nantucket, Massachusetts.
Benjamin aveva solo due anni di istruzione formale, che finito quando aveva dieci anni, perché la sua famiglia non poteva permettersi le tasse. Sua formazione informale quindi accelerato, perché la sua mente era troppo agitato per smettere di imparare.
Ha dovuto lavorare in affari di suo padre, ma nel tempo libero che leggeva tutto quello che poteva, su ogni argomento sotto il sole.
Quando aveva dodici anni, Benjamin ha iniziato a lavorare come apprendista in un negozio di stampa di proprietà di uno dei suoi fratelli maggiori, James. Quando suo fratello iniziato a stampare un giornale, Benjamin ha scritto ad esso nel nome di "La signora Dogood" in difesa della libertà di parola.
17 anni, Benjamin Franklin ha lasciato per Philadelphia, fuga dal suo apprendistato, che era contro la legge. Era, tuttavia, gratuito. Dopo pochi mesi a Philadelphia partì per Londra, in Inghilterra, dove ha imparato di più sulla stampa, prima di tornare a Filadelfia all'età di 20 a continuare la sua carriera nella stampa.

Benjamin Franklin – editore

All'età di soli 23 anni, Franklin era diventato l'editore della Gazzetta del Philadelphia.
27 anni, nel dicembre 1732, le prime edizioni della pubblicazione che farebbe di lui un uomo ricco rotolato fuori la sua macchina da stampa: Almanacco Poor Richard, che Franklin sarebbe pubblicare annualmente per i prossimi 25 anni. E ' stato un pamphlet di interesse generale che offre interesse e divertimento per i suoi lettori, tra cui: 'come' Guide, consigli pratici, storie, previsioni astrologiche e rompicapi.
Con ogni anno che ha pubblicato l'Almanacco, sua posizione finanziaria è cresciuto più sicuro, e mente fertile di Franklin ha iniziato a cercare nuovi sbocchi.
Ha continuato la lettura tanto quanto poteva, aumentando la sua conoscenza della scienza e della tecnologia fino a quando egli era in grado di iniziare a innovare se stesso.

Scienza di Benjamin Franklin, l'innovazione e le invenzioni

Franklin era un pensatore originale, scienziato e inventore. Incontri sue invenzioni non è sempre facile, perché Franklin non brevettato che cosa ha inventato. Ha detto che chiunque volesse fare soldi dalle sue idee era libero di farlo. Ciò significa che le date per le sue invenzioni sono approssimative.
Occhiali bifocali
Franklin ha indossato gli occhiali per la maggior parte della sua vita.
Egli feltro limitato dagli spettacoli del suo tempo, perché un obiettivo che era buono per la lettura la sua visione offuscata quando alzò gli occhi. Funziona come una stampante, questo potrebbe essere irritante.
Ha sconfitto questo problema in circa 1739, anni 33, con la sua invenzione di Spalato-lente occhiali bifocali. Ogni lente ora aveva due distanze di messa a fuoco. Guardando attraverso la parte inferiore della lente era buono per la lettura, mentre guardando attraverso la parte superiore offerto buona visione ad una distanza maggiore.
La stufa di Franklin
Come Franklin per saperne di più sulla scienza, ha imparato più circa il trasferimento di calore. Guardò il disegno di una tipica stufa e ha concluso che era inefficiente. Molto più calore è stato perso la canna fumaria del necessario.
Decise di riprogettare la stufa utilizzando il concetto di recupero del calore-scambio/calore.
L'idea era che i gas caldi che andrebbe normalmente semplicemente la canna fumaria vorrei scambiare loro calore con aria fredda dalla stanza, scaldando e così riscaldare la camera.
Nel 1741, la stufa di Franklin è venuto per il mercato, permettendo che i proprietari di abitazione ottenere più calore nelle loro case per ogni unità di carburante che hanno bruciato.
clip_image060
Aria fredda (blu) guadagni calore da contatto con la stufa calda. Quando questa aria riscaldamento continua il suo percorso, guadagna più calore attraverso il contatto con il metallo, l'altro lato di cui è a contatto con i fumi caldi (rosso) andando alla canna fumaria.
Franklin ha scritto:
L'uso di questi camini in molte case, sia di questo e le colonie vicine, è stato ed è, un grande risparmio di legno agli abitanti.
American Philosophical Society
Nel 1743, Franklin fondò l'American Philosophical Society. (In quei giorni, gli scienziati erano chiamati filosofi). La società ha offerto un forum scientifico per nuove idee, tra cui teorie elettriche di Franklin.
La dimensione delle unità della materia
Benjamin Franklin realizzò un bellissimo esperimento utilizzando tensioattivi; su uno stagno a Clapham Common, ha versato una piccola quantità di acido oleico, un surfattante naturale che tende a formare una pellicola densa all'interfaccia acqua-aria. Ha misurato il volume necessario per coprire tutto lo stagno. Conoscendo la zona, sapeva quindi che l'altezza del film, qualcosa come tre nanometri nelle nostre unità di corrente.
Pierre-Gilles de Gennes, 1932-2007
Energia elettrica
In estate 1743, Franklin ha visitato la sua città natale, Boston. Sempre alla ricerca di nuove conoscenze, ha visitato una mostra di scienza. Ci vide Dr. Archibald Spencer, che era arrivato dalla Scozia, che dimostra una varietà di fenomeni scientifici. La parte elettrica dello spettacolo incuriosito Franklin più: ha caratterizzato gli effetti di elettricità statica.
Franklin lasciò lo show deciso a saperne di più su elettricità. Gli sembrava che Dr. Spencer non capisco. Questo, naturalmente, era vero: nessuno ha capito! Era più una fonte di intrattenimento che una scienza.
Nel 1747, i Franklin entrato in possesso di un tubo di vetro lungo la generazione efficiente di elettricità statica da Peter Collinsion a Londra.
Presto, Franklin spendeva gran parte del suo tempo allo studio dell'elettricità. Ha scritto:
"Per parte mia, mai ero prima fidanzata in qualsiasi studio che così totalmente assorbito la mia attenzione e il mio tempo come questo ha ultimamente fatto."
Plasmare la nostra comprensione dell'elettricità
Le osservazioni di Franklin presto ha cominciato a modellare la comprensione del mondo di energia elettrica e forma il linguaggio che usiamo ancora oggi quando si parla.
Ha identificato che c'era un fluido elettrico che potrebbe fluire dalla alla B. Per descrivere il processo ha coniato i termini positivo e negativo per descrivere la differenza tra A e B dopo il fluido elettrico aveva fluito. Naturalmente, oggi ci sarebbe chiamare fluido elettrico gli elettroni, ma ricordate: questo è stato il 1747; Scoperta di J.J. Thomson dell'elettrone pone 150 anni nel futuro!
Franklin ha trovato che un eccesso di fluido condotto a carica positiva (va bene, dovremo far finta che gli elettroni sono caricati positivamente per questo) e un deficit di fluido portato a carica negativa.
Franklin è stato il primo a scrivere che la carica elettrica non può essere creato; può solo essere 'raccolto.' Si tratta di una legge fondamentale della fisica – la legge di conservazione della carica elettrica. Vuol dire che non è possibile creare (o distruggere) carica elettrica.
Franklin è stata anche la prima persona ad usare le parole della batteria elettrica. Suo significato non era lo stesso come la nostra però. Sua batteria era fatta di condensatori (noti come Leida) collegati in serie per immagazzinare più pagare che uno da solo potrebbe. Questo permesso di Franklin per produrre una più grande Scarica elettrostatica nei suoi esperimenti.
Nel 1751, Franklin pubblicò i frutti delle sue fatiche in un libro intitolato esperimenti e osservazioni sull'elettricità, che è ampiamente diffusa in Europa e, quindi, Gran Bretagna, che modella una nuova comprensione dell'elettricità.
Nel 1752 opera scientifica più famosa di Franklin è stato effettuato – è la prova che un fulmine di energia elettrica.
Franklin ha avuto un'idea per un esperimento dimostrare che il fulmine è elettricità, facendo uso di un'altra delle sue proprie scoperte in elettricità: l'elettricità statica gli scarichi di un oggetto appuntito più facilmente rispetto a un oggetto contundente.
E ora qui sono le parole di Benjamin Franklin sul tema:
Da di Benjamin Franklin esperimenti e osservazioni sull'elettricità
clip_image061
Benjamin Franklin
"Come elettrificate nuvole passano sopra un paese, alte colline e alberi ad alto fusto, alte torri, guglie, alberi delle navi, camini, ecc, come tante protuberanze e punti, disegnare il fuoco elettrico, e l'intera nube gli scarichi non ci...
"Se queste cose sono così, può non il potere di punti essere utile all'umanità, in conservazione case, chiese,... dal colpo di fulmine, indirizzando la risoluzione sulla parte più alte di tali edifici, in posizione verticale barre di ferro fatto tagliente come un ago... e dal piede di quelle barre un filo giù all'esterno dell'edificio nel terreno...?
clip_image062
Scatola di sentinella proposto di Benjamin Franklin
"Vorrei proporre un esperimento... Nella parte superiore alcuni alta torre o Campanile, posto una sorta di scatola di sentinella abbastanza grande da contenere un uomo e un cavalletto elettrico. Dalla metà dello stand, lasciate che un'asta di ferro salire e passare piegatura fuori dalla porta, e quindi in posizione verticale 20 o 30 piedi, puntati molto tagliente all'estremità. Se lo stand elettrico essere mantenuti puliti e asciutti, un uomo in piedi su di esso quando tali nuvole passano bassi potrebbe essere elettrificata e permettersi scintille, l'asta di fuoco a lui da una nuvola di disegno. Se qualsiasi pericolo per l'uomo dovrebbe essere arrestato (anche se credo che non ci sarebbe nessuno) lascialo stare al piano della sua scatola e ora e poi portare vicino all'asta un cappio di filo che ha un'estremità fissata ai cavi ha sua azienda da una maniglia di cera; così le scintille, se l'asta è elettrificato, saranno sciopero dall'asta al filo e non inciso su di lui."
Re Louis XV ha visto una traduzione di esperimenti e osservazioni sull'elettricità, e ha chiesto gli scienziati francesi per testare il concetto di parafulmine di Franklin.
Jean Francois Dalibard usato idea di Franklin per confermare da esperimento che lampo era infatti elettrico a Parigi nel maggio 1752. Franklin stesso effettuato lavori simili nel 1752, usando un aquilone con una chiave di metallo collegato a una bottiglia di Leida per dimostrare la sua teoria. Non ha scritto sul suo stesso esperimento, tuttavia, fino al 1772.
L'importanza dell'esperimento era che ha stabilito lo studio dell'elettricità come disciplina scientifica seria.
Franklin aveva mostrato come dimostrare che i fenomeni elettrici furono una forza fondamentale della natura. Elettricità sarebbe mai più essere pensato come solo un giocattolo interessante per scienziati e showmen a evocare utilizzando bacchette di vetro.
Molto presto, nel 1753, quando aveva 47 anni, è stata riconosciuta la trasformazione nella scienza che Franklin aveva portato su. Royal Society della Gran Bretagna onorato suo lavoro elettrico con la sua più alta onorificenza, la medaglia Copley – l'equivalente di un premio Nobel moderno.
Il parafulmine
clip_image063
Un edificio protetto da un parafulmine. Un cavo trasporta elettricità da fulmini a terra.
Ancora oggi, usiamo ancora il parafulmine di Benjamin Franklin.
Come altre sue idee, egli non ha fatto brevettarla: ha beneficiato il parafulmine intellettualmente, non finanziariamente.
Poiché il tempo che ha inventato, ha salvato società tutto gli importi grandi di mondo di tempo e denaro proteggendo edifici dal danno. Inoltre, naturalmente, ha salvato innumerevoli vite.
Refrigerazione
Nel 1758, lavoro con John Hadley a Cambridge, in Inghilterra, Franklin ha studiato il principio di refrigerazione per evaporazione.
In una stanza a 18 ° C (65 ° F), gli scienziati hanno ripetutamente a contatto di un termometro con etere, quindi usato soffietto rapidamente evaporare l'etere.
clip_image064
Erano finalmente in grado di raggiungere una temperatura sul termometro di-14 ° C (7 ° F).
Ora sappiamo il motivo per l'effetto di refrigerazione. Abbiamo imparato che le molecole in un liquido hanno una gamma di energie. Alcuni hanno ad alta energia, e alcuni hanno bassa energia. Molecole che trasportano la maggior parte dell'energia fuga dal liquido più facilmente – evaporano. Questo lascia l'energia più bassa, le molecole più freddi nel liquido. Il risultato è che la temperatura del liquido scende.
Della sua scoperta, Franklin ha detto:
"Si può vedere la possibilità di congelare un uomo a morte su una calda giornata d'estate."
Infatti, il principio di raffreddamento per evaporazione era stato dimostrato pubblicamente da William Cullen a Edimburgo, in Scozia nel 1756. Cullen aveva usato una pompa per abbassare la pressione di sopra dell'etere in un contenitore.
La pressione ridotta causato l'etere di evaporare rapidamente attraverso la bollitura, assorbendo calore dall'aria intorno ad esso e causando un po' di ghiaccio per formare ai lati del contenitore.
Meteorologia
Tramite l'osservazione dei venti e tempeste, Franklin ha scoperto che tempeste non viaggiano sempre in direzione del vento dominante. Questo è stato una scoperta molto importante nello sviluppo della disciplina scientifica della meteorologia.
Più di uno scienziato e inventore
Franklin ha vissuto in tempi turbolenti, che culminarono nella dichiarazione d'indipendenza degli Stati Uniti nel 1776: Franklin è stato uno dei cinque uomini che lo ha redatto. In precedenza aveva agito come postmaster britannico per le colonie; fu l'ambasciatore americano in Francia dal 1776-1785; e il governatore della Pennsylvania dal 1785-1788.
La fine
Benjamin Franklin è morto il 17 aprile 1790, all'età di 84 anni. Fu ucciso da pleurite – un'infiammazione polmonare.
Sua moglie, Deborah, era morto sedici anni prima. Franklin è stato sopravvissuto dalla sua figlia, Sarah, che si occupava di lui nei suoi ultimi anni e suo figlio, William. William ha lasciato l'America per vivere in Gran Bretagna nel 1782.
Oggi, la Medaglia Benjamin Franklin, così chiamato in onore di Franklin, è uno dei premi più prestigiosi nel campo della scienza. Suoi vincitori includono Alexander Graham Bell, Marie e Pierre Curie, Albert Einstein e Stephen Hawking.
Tradotto dal sito Web: Famous Scientists per scopi didattici.