Passa ai contenuti principali

Biografia di Lester R. Brown | Scienziati famosi.

In un mondo dove c'è una crescente consapevolezza sopra lo stato della terra e dell'ambiente, c'è un uomo che si distingue come uno dei pensatori più prominenti e più importanti del tempo. Quest'uomo è Lester Russell Brown e ha fatto un certo numero di contributi per la comprensione e l'analisi di problematiche ambientali. Egli è infatti uno dei maggiori esperti in materia di scienze ambientali e questo è dove si impara di più circa l'uomo e il suo lavoro.

Chi è Lester R. Brown?

Lester R. Brown è un Analista ambientale Nato il 28 marzo 1934 negli Stati Uniti. È il fondatore e presidente dell'Earth Policy Institute, ed è anche il fondatore del Worldwatch Institute. Earth Policy Institute è un'organizzazione non-profit focalizzata sulla ricerca e si basa in commentatore radiofonico di Washington D.C. per BBC Peter giorno chiama Lester Brown uno degli ambientalisti grande pioniere.
È autore e coautore di più di 5 libri focalizzate sui problemi e questioni ambientali globali. Sue opere sono così profonde che sono stati tradotti in più di 40 lingue. Il suo libro più recente è intitolato Full Planet, piatti vuoti: la nuova geopolitica della scarsità di cibo. Questo è stato pubblicato 2 anni fa a settembre 2012.
Lester Brown pone l'accento sugli effetti geopolitici causata dalle velocità astronomiche, in cui i prezzi del grano vengono riprese. Egli ha detto che una delle più grandi minacce alla stabilità mondiale avrebbe dovuto essere la scarsità di cibo nei paesi poveri. Egli ha anche avvertito che questo problema della mancanza di cibo nei paesi poveri molto ben poteva abbattere civiltà. Intervistato dalla rivista di politica estera, ha spiegato come la "nuova geopolitica del cibo" ha già cominciato a portare rivoluzioni e sconvolgimenti nel 2011 nei vari paesi dove c'è una decisa mancanza di cibo.
Egli è stato onorato con altri 26 lauree honoris causa e MacArthur Fellowship. In cima a quello, egli è stato anche descritto come "uno dei pensatori più influenti del mondo" dal Washington Post. Nel 1978, ha già iniziato a dare avvertimenti dei pericoli dell'abuso di natura. Questo ha dichiarato nel suo libro il giorno 29. Dice che overfishing oceani, trasformando terreni agricoli in deserti e foreste di spogliatura, persone sono affrettare la loro scomparsa. Nel 1986, sue carte personali sono stati richiesti dalla Library of Congress; Essi hanno rilevato che i suoi scritti hanno interessato il loro pensiero di vedute sulla popolazione mondiale e risorse. Ex presidente americano Bill Clinton ha anche suggerito che sarebbe fare tutti buona per ascoltare ciò che Brown ha da dire e seguire i suoi consigli. Nel 2003, il Manifesto Umanista fu messo fuori e fu uno dei firmatari.
Durante la metà degli anni 70, ha aiutato a iniziare il concetto di sviluppo sostenibile e ciò è accaduto durante una carriera nel settore agricolo. Da quel momento, ha ricevuto molti premi e prezzi che includono il Premio ambiente delle Nazioni Unite nel 1978, il fondo mondiale per la medaglia d'oro di natura nel 1989 e molti altri premi e riconoscimenti. Si potrebbe supporre che la sua è una delle opere più importanti fino ad oggi e lo fa sembrare un dato che egli essere un destinatario di tutti quei premi.

Primi anni di vita

Lester Brown era cresciuto in una fattoria dove avevano senza elettricità e acqua corrente. Questo lontano era situato nel New Jersey a Bridgeton nei pressi del fiume Delaware. Egli era un lettore vorace e iniziato a leggere in età molto giovane; Egli è stato affascinato dalla seconda guerra mondiale e sarebbe Resort a prendere in prestito giorno vecchi giornali dalla fattoria vicina solo per recuperare il ritardo su alcune notizie. A parte la lettura di vecchi giornali, aveva anche un debole per la lettura di biografie. Amava leggere circa la vita dei padri fondatori come Abraham Lincoln, George Washington Carver ecc. Da quando era un ragazzino, ha lavorato presso l'azienda agricola tirando le erbacce, pulizia stalle e mungere le mucche. Era anche un bambino piuttosto intraprendente e lui e suo fratello minore, Carl, è stato coinvolto in diverse aziende come polli e fagiani da vendere in crescita.
Nel 1951 hanno coinvolti nel settore pomodoro e questa piccola impresa alla fine crebbe fino a diventare uno dei più grandi nel New Jersey. Avevano vendite oltre 690.000 kg all'anno. Più tardi, Brown vorrei dire che l'agricoltura è davvero tutto quello che voleva fare e che si doveva sapere del suolo, meteo, Entomologia, patologia vegetale, gestione e un po' di politica di essere bravo a farlo.

Sua formazione e carriera

Ha conseguito la laurea in scienze agrarie nel 1955 a Rutgers University. Ha fatto parte della International Farm Youth Exchange Program, dove ha trascorso 6 mesi che vivono in zone rurali dell'India. Questo era dove ha imparato tutto su questioni demografiche e i suoi effetti sul cibo. David De Leon, un biografo, notato che si trattava di esperienza di Brown in India che ha cambiato la sua vita. Tornò negli Stati Uniti e ha continuato a coltivare i pomodori, ma non più l'appello a lui così tanto.
Lester Brown ha deciso invece di lavorare su questioni di alimentare globale, così andò a cercare di trovare un lavoro presso l'USDA e il FAS. Queste due agenzie gli disse che avrebbe avuto bisogno di una laurea in economia agraria prima hanno potuto assumerlo così ha preso un corso MA di 9 mesi presso l'Università del Maryland e aderito FAS nel 1959. Fu assunto come un agricoltore internazionale nel loro ramo di Asia. Un anno dopo ha preso il lavoro, è andato in congedo per prendere un Master in pubblica amministrazione.
Nel 1963, ha pubblicato il suo libro uomo, la terra e il cibo che era la prima proiezione completa di cucina del mondo, terra risorse e popolazione fino alla fine del secolo. Lui ha un sacco di opere e un sacco di colloqui, ma c'è un tema prevalente in tutto quello che fa. Egli avverte che, a meno che l'umanità cambi come tratta l'ambiente allora potrebbe lavorare molto bene verso la propria fine.
Tradotto dal sito Web: Famous Scientists per scopi didattici.
Biografie di personaggi famosi e storici

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…