Definizione di Umiliazione | Concetto, significato e che cosa è Umiliazione

Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano

Umiliazione, dalla humiliatĭo di Latino, è l'azione e l'effetto di umiliare o per umiliarsi / sentire umiliato (amore in sé o dignità, colpire l'orgoglio del male). Umiliato, chiunque si sente vergogna.
Esempi: "io non accetterà un'altra umiliazione dal mio capo", 'Non ho mai sentito tale umiliazione, quando ho lasciato i miei pantaloni in pubblico', "umiliazione avvenuto con il sesto obiettivo della squadra ospite."
Dato che la dignità è qualcosa di difficile da definire, l'umiliazione è un concetto senza significato preciso. Certe domande o situazioni umilianti per alcune persone potrebbero non essere per gli altri.
Se il Consiglio discute con la sua testa, e lo dirige pulendo il pavimento dell'ufficio, si può sentire umiliato perché, visto il suo titolo professionale, che merita di altri compiti e responsabilità. Tuttavia, molte persone lavorano nel settore della casa senza finora sentire umiliato perché è un lavoro onesto che permette loro di mangimi.
L'atto di denigrare pubblicamente le credenze di un individuo è anche considerato come un'umiliazione. Se un indù è presentato in un TV show e presentatore lo prende in giro a causa del suo abbigliamento e nel comportamento, questa è un'umiliazione.
Umiliazione può essere considerato una sorta di tortura, poiché si rivolge a minare la dignità dell'essere umano. Infatti, quando un regime si applica la tortura fisica, sono spesso accompagnati da umiliazione di distruggere persone moralmente.
In particolare, umiliazione compare in alcune parafilie che collega questo problema al godimento sessuale, sia incoraggiando l'umiliazione è in ricezione.
Pubblicato per scopi didattici