Definizione di Totalitario | Concetto, Significato e Che cosa è Totalitario

Totalitario è appartenenti o relative al totalitarismo. Questo è il concetto si riferisce a piani e ideologie che limitano la libertà individuale e si accumulano tutto il potere dello stato, senza restrizioni o divisioni.
Esempi: "l'opposizione accusa me di essere totalitario, mentre io sono il leader più democratico nella storia del club", "Mai solo sosterrebbe un movimento totalitario che limitano le libertà dei cittadini", "noi dobbiamo rovesciare il governo totalitario e dare potere al popolo".
Tra le caratteristiche dei regimi totalitari, non c'è menzione che il potere è incarnato in un unico partito politico che assorbe tutte le istituzioni dello stato. Questi partiti tendono anche ad avere una persona esclusiva che esercita l'autorità in modo gerarchico.
I governi totalitari stanno cercando il supporto delle masse in modo da apparire come risultato la volontà del popolo. Diventando massiccia, che perseguono gli avversari sostenendo l'argomento per difendere la volontà e gli interessi del popolo. Per vincere il sostegno del popolo, essi si basano sulla propaganda e operare il lato carismatico del leader.
Diverse dittature nel corso della storia sono considerate essere totalitario. Persone come Adolf Hitler e Benito Mussolini, a loro volta, sono stati descritti come leader totalitario.
Esso dimostra che il percorso di alimentazione può essere democratico nonostante il fatto che il governo, una volta al potere, si rivela per essere totalitario. Un leader (un Presidente, per esempio) possono essere eletti dal voto del popolo e quindi abolire le istituzioni e potere di modo totalitario.
Pubblicato per scopi didattici
Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano