Definizione di Prigione | Concetto, significato e che cosa è Prigione

Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano

Un carcere è un luogo dove sono rinchiusi i prigionieri. Questa istituzione è parte del sistema giudiziario e accoglie persone avendo state condannate di un crimine.
Esempi: "tre criminali fuggiti dalla prigione a causa della negligenza dei Guardiani, 'il datore di lavoro ha detto che preferiva suicidarsi che andare in prigione', ' il pugile è stato rilasciato dal carcere quattro anni più tardi.
L'esistenza di prigioni soddisfa alcuni requisiti che sono stati modificati nel corso della storia. In generale, considerando che le prigioni per proteggere la società degli individui pericolosi e, al tempo, per rieducare i prigionieri affinché reintegrarsi nella Comunità. La prigione ha anche un effetto deterrente, nella misura in cui coloro che hanno intenzione di commettere un atto illecito sanno che alla fine potrebbe finire prigionieri e così privati della loro libertà.
Il ritorno in carcere, uomo perde il suo diritto alla libertà perché questo posto gli impedisce di fare quello che vuole e uscire. Tuttavia, altri diritti (ad esempio, la proprietà e la sicurezza) devono essere mantenuti anche se la persona condannata è imprigionata.
Il concetto di prigione è anche usato per riferirsi a tutto ciò che impedisce o fisicamente: 'la sedia a rotelle è la mia prigione,' "la frana ha bloccato l'uscita della miniera che divenne una prigione.
Prigione, infine, può essere allegato mentale o emotivo: ' non è riuscito a fuggire dalla prigione del suo amore per lei in ',' mie preoccupazioni per la salute di Jeanne è una prigione che io non posso mi sfuggono un minuto.
Pubblicato per scopi didattici