Definizione di Bruxismo | Concetto, significato e che cosa è Bruxismo

Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano

Il bruxismo è la macinazione o involontario serramento dei denti. Questo disturbo, che colpisce oltre il 10% della popolazione, di solito si verifica durante il sonno. Esempi: "il dentista consigliato usare una piastra di montaggio occlusale per curare bruxismo ',' non sapevo perché mi sono svegliato ogni volta con mal di testa fino a che cosa scopre che soffre di bruxismo ', ' perché mio bruxismo, ho tre rotto i denti.
Bruxismo può colpire i bambini, adulti, uomini e donne combinate. L'età più comune di esordio è tra 17 e 20 anni e, in molti casi, si verifica una remissione spontanea dopo 40 anni.
Le cause più frequenti del bruxismo sono psicologiche. Stress e ansia causare la persona a digrignare i denti quando si dorme senza rendersene conto. È difficile conoscere le cause del bruxismo in virtù del suo carattere inconscio.
Il dolore dei muscoli della mascella, collo e le orecchie, mal di testa e l'usura dei denti sono le conseguenze più comuni di bruxismo. Gli esperti distinguono due tipi principali di bruxismo, vale a dire, centrato/statica (pressione dei denti senza attrito) e suo eccentrico / dinamico.
Il trattamento usuale è fatto mediante l'uso di una stecca dentale o una piastra di montaggio occlusale per proteggere i denti durante il sonno. Questa caratteristica permette non solo di prevenire lesioni dentali, ma anche aiuta a eliminare il dolore perché impedisce muscle pressione.
Terapia psicologica, farmaci anti-ansia ed esercizi di rilassamento possono anche essere offerti dal medico.
Pubblicato per scopi didattici