Passa ai contenuti principali

Toelettatura: molestie sessuali dei minori su Internet

Facile accesso e anonimato garantito Internet ha permesso l'emergere di governare o abuso sessuale dei minori attraverso la rete. Insegnate ai vostri figli di evitarlo e a segnalarlo dalla prima indicazione.
Governare è una forma di abuso di bambino, o di abusi sessuali su minori da parte di adulti, ma in questo caso le vessazioni nei confronti dei bambini e degli adolescenti è effettuato via Internet - anche se finalmente può portare a un incontro personale - ed è favorita dall'accessibilità e l'anonimato della rete.
Il pederasta crea un falso profilo virtuale dove finge di essere un minore amicizia con altri minori che successivamente molestare. Per ottenere ciò che egli vuole blandisce e convince le sue vittime per inviare dati personali e persino le immagini o video compromettenti. A volte ruba le password per accedere alle informazioni che avete bisogno di ricattare il molestato, minacciando di rendere pubbliche determinate informazioni, se esso non accede direttamente al vostro desiderio.
Il possesso dei dati personali, ricatto e l'anonimato sono le armi utilizzate dal pedofilo; Pertanto, per evitare situazioni di molestie è fondamentale per non rendere pubbliche informazioni private su Internet e segnalare immediatamente qualsiasi comportamento che indica un possibile tentativo di coercizione. Tuttavia, le vittime di questi predatori sessuali virtuali sono molto vulnerabili perché sono in una fase della vita in cui la sua personalità si sta formando ed è molto comune che non denunciano le molestie dalla paura o vergogna.

Come prevenire e arginare il grooming

Gli esperti dicono che la maggior parte delle vittime non segnalano la pulitura dalla paura o vergogna, così il numero effettivo di bambini affetti è sconosciuta
Gli esperti avvertono che il numero di casi di toelettatura che non dichiarata è molto elevato, rendendo impossibile per determinare quanti bambini o adolescenti soffrono di molestie sessuali su Internet. Seguire questi suggerimenti aiutano a prevenire questo fenomeno, o per affrontarlo dai primi segni:
  • I genitori devono stare all'erta per rilevare questo tipo di violenza contro i bambini. È importante che sanno di reti sociali e insegnare ai loro figli per impostare i limiti sul suo utilizzo.
  • Prendersi cura per massimizzare la privacy e di non divulgare le informazioni personali o immagini che non vogliamo rese pubbliche, per impedire lo stalker per ottenere dati consente di avviare il ricatto.
  • Proteggere i computer e le password in modo da compromettere i dati sensibili possono essere rubate.
  • Se il predatore ha già iniziato le molestie, non entra il gioco, non fornito da nuovi dati o, naturalmente, l'accesso a un appuntamento faccia a faccia.
  • Richiedere immediatamente l'intervento di un adulto di fiducia.
  • Controllare se lo stalker è riuscito a accedere al computer o avere la chiave personale della vittima per eliminare la possibilità che ottenere nuovi elementi per minacciare il bambino appena possibile.
  • Cercare di raccogliere le prove su cui per incriminare il pedofilo (messaggi, conversazioni, screenshots...) e andare alla polizia, perché questo tipo di criminali sono ripetere i trasgressori ed è molto comune che essi sono molesto diversi bambini contemporaneamente, mediante il quale una sola lamentela può aiutare molte vittime.
Pubblicato per scopi didattici
Questo sito web non fornisce consigli medici, diagnosi o trattamento
Malattie e condizioni

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…