Definizione e significato di Assenza | La sua importanza


Dal latino absentĭa, l'assenza è l'azione e l'effetto delle assenze o essere assenti. Il verbo assente, nel frattempo, si intende rendere qualcuno lontano o assente un luogo, fare qualcosa scomparire, separazione con un luogo o mancati appuntamenti.
Esempi: "la squadra ha ritenuto l'assenza del suo capitano", 'Non so cosa farò in vostra assenza', 'Se aggiungo un'altra assenza, rischia di essere espulso dalla scuola', ' dobbiamo pensare come nascondere l'assenza di Sabrina durante la sua vacanza.
L'assenza, pertanto, può essere il momento o il periodo durante il quale qualcuno manca: 'Dopo due mesi di assenza, il tennista tedesco è sul circuito', 'Vorrei dirvi che la mia assenza nelle scorse settimane è dovuto dovuto a un problema di salute mio figlio', "era otto mesi di assenza per motivi personali, ma sono pronto a tornare al lavoro.
La mancanza o la privazione di qualcosa può anche essere designato come assenza: "la mancanza di pioggia è un grosso problema per l'intera regione agricola del paese", "Non capisco come può vivere con la mancanza di elettricità a casa," "il paese soffre della mancanza di investimenti stranieri.
Per la medicina, l'assenza è brutale, ma transitoria soppressione (temporaneo) della coscienza. Psicologia, invece, considerare l'assenza come la distrazione della mente dalla situazione di una persona: "Dopo il colpo di stato, ho sofferto una mancanza di minuti, ma bene, ora," "che cosa dovrebbe la tua assenza? Non fai attenzione a quello che dico.
Pubblicato per scopi didattici
Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano