Passa ai contenuti principali

Qual è la pietra solare?

Perché è un oggetto della leggenda che, secondo le tradizioni nordiche ha permise i Vichinghi, individuare il sole e quindi navigare con grande precisione nei giorni in cui le stelle e lo stesso sole è non poteva vedere. Pietra solare è in realtà un vero mistero come questi navigatori così sconsiderati potevano guidare attraverso i mari che sono solito nuvolosi o nebbie fino a marinai moderni vorrebbe evitare. Questo ha motivato la ricerca e la fantasia di molte persone.

Tuttavia c'è una piccola pista: spato d'Islanda, un calcio (che contiene calcio), pietra molto traslucido, ma che ha una proprietà molto interessante: se guardiamo un oggetto attraverso lo vediamo due. Questo è dovuto allo spato d'Islanda ha la proprietà di polarizzare la luce in due raggi e quindi vediamo due immagini. Questo fenomeno del cosiddetto "birrefringenti" perché dà la sensazione del cristallo ha due indici di rifrazione, un cosiddetto indice ordinario e l'altro è indice speciale chiamato ed è stato scoperto da un medico danese: Erasmo Bartolino, che è il suo nome tradotto in spagnolo (e come mi hanno insegnato nei miei momenti di secondario), ma oggi viene chiamato dal suo nome latino: Erasmus Bartholinus anche se il suo vero nome è Rasmus Bartholin (capiscono perché hanno smesso di tradurre i nomi?).

Il primo studio formale di spato d'Islanda era Christian Huygens, grande scienziato e matematico che ha postulato che la luce era un'onda e non una particella come proposto Issac Newton ed è il primo che è una spiegazione per il birrefringenti. Così se uno dispone di una roccia di spato d'Islanda, le possibili "sole"di pietra, in direzione del sole in una giornata nuvolosa, si può vedere che una luce è più brillante rispetto agli altri. Questo ha ispirato numerosi ricercatori che hanno cercato di spiegare come i Vichinghi potrebbero guidare senza una bussola.

Inizialmente non li preso seriamente ma le descrizioni di alcuni dispositivi utilizzati da quelli intrepidi esploratori dare a capire che possedevano infatti una sorta di meridiana, in cui sia utilizzata per calcolare il tempo per individuare lo stella re e un modo semplice per calcolare la sua posizione. Questi orologi sono stati engarzadas rocce di spato d'Islanda.

Domanda ovvia: perché queste descrizioni di questi dispositivi è venuto alla luce fino a poco tempo? Perché molti vengono dalla Russia, e dobbiamo ricordare che con la guerra fredda, non non c'era nessun accesso a tali informazioni, altri vengono da librerie che mantenuto tali disegni come "oggetti del diavolo", come i Vichinghi sono convertiti al cristianesimo in tempi quando queste cose sono state interpretate come dispositivi utilizzati in "magia nera".

Di conseguenza, immagino, è che in molti videogiochi e franchising in appresso la "pietra del sole" un oggetto di magia. C'è anche una roccia di tipo oligoclasas, un silicato, che è denominato in modo simile a proposito così caratteristico di raggi dorati che riflette e rifrange, ha anche quello che io chiamo una sorella chiamata "Pietra lunare", perché i loro riflessi sono molto simili ma un bianco pallido.
Traduzido per scopi educativi
Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…