Detenzione in isolamento - Parabole per educare a valori

Parabole per educare a valori

Parabole e storie di educare ai valori


Nel suo lavoro la cantante calva, lonesco presenta un mondo in cui i personaggi parlano parlano ma non comunicano. Le parole sono diventate pietre cadendo su cadaveri, in trappole per nascondere l'assenza e lontananza: un uomo e una donna sono trovato per caso e cominciare a godere chat... Come progredisce la conversazione, scoprono che entrambi hanno viaggiato da New York in treno 10, e che anche i due vivono nello stesso edificio della Fifth Avenue. Più sorprendente ancora, entrambi hanno una figlia di sette anni e ancora vivono nello stesso appartamento. Per la vostra
finale sorpresa, scoprire che sono marito e moglie.

* * *

In casa del matrimonio Rodriguez, lui e lei sta guardando la TV, senza croce, mai una parola, fino al giorno che è stato la luce. Poi, guardò il suo viso e ha detto: "come stai? Penso che noi non conosciamo, il mio cognome è Rodriguez. Ciò che è tuo?" E lei ha detto:
"Io sono la Signora Rodriguez. Sarà che io e te siamo..." Improvvisamente, restituiti alla luce, tornò a correre la televisione e hanno continuato a non scoprire.
In un mondo che ha moltiplicato le possibilità di comunicazione, che ha spazzato i confini delle distanze, la gente vive sempre più soli e più in isolamento. Non sono più in grado di contare le loro speranze, speranze, ansie e paure. Stranieri vivi nella stessa casa, nello stesso letto. Comunicazione sta diventando una sorta di rituale vuoto, nella mera chiacchiere vuote e banali, sempre da lontano. Gente ha bisogno di chiamare continuamente dal cellulare, inviare e-mail, raccontare ciò che accade o ciò che hanno fatto: "Ho già avuto modo di aeroporto", "I ' m in taxi", "Io sono già là", e quando sono e sono uno accanto a altro, non hanno nulla da dire e arrivare a guardare la TV che, senza dubbio, sta diventando sempre più più importante carattere familiare:
Preghiera di un bambino:
Signore, stasera voglio chiederti qualcosa di speciale: trasformarmi in TV. Mi piacerebbe prendere il suo posto a vivere come lui in casa mia: avrebbe una speciale per la mia stanza, e la famiglia si riunisce al mio circa ore e ore. Sempre me
lo farebbero tutti ascolto senza essere arrestato o messa in discussione, e vuoi essere preso sul serio. Quando mi sono ammalata, essi sarebbe chiamare immediatamente il medico e sarebbe tutto preoccupato e nervoso fino a quando è tornato a funzionare perfettamente. Mio padre sedeva accanto a me quando si diventa stanchi del lavoro, mia madre sarebbe cercare la mia azienda quando lasciato a casa da solo e annoiato e miei fratelli avrebbero combattuto per essere con me. Come vorrei essere in grado di godere della sensazione di che lasciano tutto per trascorrere alcuni momenti con il mio!
Per tutto questo, Signore, diventando un TV, ti prego.

Tradotto per scopi didattici