Favole di Esopo: L'aquila e il Maggiolino

Favole di Esopo
e le favole classiche

Favole di Esopo con lezioni e morale

Era una lepre inseguita da un'aquila , e la perdita di vedere cercato aiuto da un coleottero , pregandolo di salvarla.
Ha chiesto il coleottero l'aquila di perdonare il suo amico . Ma l'aquila , disprezzando l'irrilevanza del coleottero divorato la lepre in sua presenza .
Da allora , in cerca di vendetta , lo scarabeo sembrava luoghi dove l'aquila ha messo le sue uova e le colline, le gettò a terra . Trovandosi il passo aquila ovunque andasse , Zeus ricorso a chiedere un posto sicuro dove depositare i loro poco futuro .
Ha offerto Zeus metterli in grembo , ma lo scarabeo , vedendo le tattiche di fuga , fece una palla di fango volato e lasciò cadere nel giro di Zeus . Zeus fu poi portata a scuotere che lo sporco , e gettò via le uova senza rendersene conto . Così , da allora , le Aquile non do deporre le uova al momento della eruzione del coleotteri volanti .

Mai ignorare ciò che sembra insignificante , in quanto non ci sono così deboli che non può raggiungerti .

Tradotto per scopi didattici